AndroidNewsSmartphone

La promessa di Samsung: i prossimi smartphone pieghevoli saranno “più sottili e leggeri”

samsung pieghevole sottile leggero

Samsung sta scommettendo molto sul fatto che i telefoni pieghevoli e la connettività 5G daranno nuovo slancio al settore degli smartphone. Gli ultimi report hanno evidenziato come le vendite dei telefoni siano in calo, principalmente a causa del fatto che gli utenti scelgono di mantenere i loro dispositivi molto più a lungo di prima. Una situazione che non stupisce, dato che gli smartphone diventano sempre più affidabili e prestanti, compresi quelli di fascia media.

samsung pieghevole sottile leggero

Tuttavia, i telefoni pieghevoli e anche quelli arrotolabili, propagandati come la prossima novità di spicco, sembrano assolutamente in grado di rilanciare il mercato degli smartphone. Telefoni come il Galaxy Z Fold 2, che stanno ottenendo il massimo dei voti in molte recensioni, potrebbero effettivamente diventare “mainstream” tra qualche anno (magari abbassando anche un pò il prezzo, ndr).

Samsung sta scommettendo proprio su questo, come conferma il vicepresidente di Samsung Electronic, Lee Jong-min, intervenuto ieri ad una conferenza per gli investitori. Jong-min ha rivelato che i telefoni pieghevoli di Samsung diventeranno molto più sottili e leggeri in futuro.

D’altronde, se ci sono ancora degli aspetti da migliorare sui “foldable” sono proprio il peso – lo Z Fold 2 pesa 282 grammi, ndr – e le dimensioni (sempre lo Z Fold 2 misura 16,8 mm quando è piegato). Per questo, Samsung ha deciso di proporre dispositivi pieghevoli più snelli e leggeri per garantire anche un trasporto più agevole. Tuttavia, come accennato in precedenza, Samsung dovrebbe anche pensare di ridurre i prezzi se davvero vuole che i pieghevoli diventino un prodotto di massa.

Lee Jong-min ha poi parlato di un altro aspetto, non meno importante. Il colosso di Seul ha introdotto dieci drastici miglioramenti con il Fold 2: vetro ultrasottile durevole, cerniera antipolvere, schermo più grande, esperienza ottimizzata per lo schermo più grande, multi-tasking , design a cerniera, vista e fotocamera in modalità flessibile, fotocamera posteriore, partnership ecosistemica e collaborazione con il marchio.

Si tratta di un formidabile passaggio generazionale, e non vediamo l’ora di vedere cosa accadrà con l’erede di Z Fold 2, dato che Z Fold 3 dovrebbe avere una stilo S Pen e sarà alimentato dal processore Snapdragon 888, appena annunciato da Qualcomm.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidGuideGuidePC

Come collegare il tuo smartphone Android con un PC Windows 11

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)

Consigli per gli acquistiNews

10 smartphone più venduti di Agosto 2022