News

Samsung risolve il problema delle impronte digitali su Galaxy S10 e Note 10

Samsung risolve il problema delle impronte digitali su Galaxy S10 e Note 10

Dopo la notizia di un bug che permetteva di sbloccare gli smartphone Samsung Galaxy S10 e Note 10 con ogni tipo di impronta digitale, ecco finalmente arrivare una bella notizia. Samsung, infatti, ha lanciato un aggiornamento grazie al quale poter risolvere questo problema.

Samsung e l’aggiornamento per risolvere il problema delle impronte digitali

Come alcuni di voi già sapranno, un utente Galaxy S10 ha scoperto un bug che gli permetteva di essere sbloccato indipendentemente dall’impronta digitale registrata nel dispositivo.

Samsung risolve il problema delle impronte digitali su Galaxy S10 e Note 10

Ad essere interessati da tale problema sono sia il Galaxy S10 che il Note 10, solo nel caso in cui i loro display siano coperti da una protezione per lo schermo in silicone. Il problema è che mentre indossa una protezione per lo schermo in silicone, chiunque può sbloccare questi telefoni con qualsiasi dito.

Dopo che questo problema è diventato di dominio pubblico, Samsung ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega come il sensore di impronte digitali sul display del telefono potrebbe non riconoscere correttamente un’impronta digitale registrata. In base a questa affermazione, quindi, gli smartphone Galaxy S10 e Note 10 visualizzano erroneamente “modelli tridimensionali su alcuni schermi in silicone che proteggono le custodie come impronte digitali degli utenti” . Come potete intuire, questo problema rappresenta una seria minaccia per coloro che utilizzano i loro telefoni per fare shopping online, tanto che molte banche hanno iniziato a vietare questi telefoni non consentendo agli utenti di pagare con loro tramite app mobili.

In base a quanto si evince da Reuters, però, Samsung ha di recente annunciato che un aggiornamento software è al momento in fase di lancio sui telefoni Galaxy S10 e Note 10, che dovrebbe permettere di risolvere appunto il problema segnalato.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Samsung "cancella" il Galaxy Z Fold 2 dal sito: in arrivo il Galaxy Z Fold 3?

AndroidNewsSmartphone

Huawei sta pensando di cancellare il Mate 50: ecco perché

AndroidNewsSmartphone

Quick Share esteso anche ai prodotti di altri brand: l'idea di Samsung

EditorialeNews

Amazon Prime Day conviene davvero? Le nostre riflessioni