News

Samsung presenta un’altra domanda di brevetto per gli occhiali AR

occhiali ar samsung

Mentre iniziano a circolare i primi rumors sulla possibilità che Samsung stia pianificando di sviluppare il proprio auricolare AR, ecco giungere un’altra notizia che, se confermata, farebbe felici molti utenti. In base a quanto si evince dal sito Web olandese Galaxy Club, tramite The Verge, sembra che il colosso coreano abbia da poco presentato una domanda di brevetto, pubblicata dal KIPRIS ( Korean Intellectual Property Rights Information Service), per degli occhiali AR.

Samsung e gli occhiali AR

Originariamente presentata il 1 ° febbraio, la domanda di brevetto di design mostra come potrebbero apparire gli occhiali AR di Samsung.

occhiali AR Samsung

Le prime immagini mostrano un cavo che è attaccato al braccio destro del dispositivo, mentre un’altra illustrazione del brevetto mostra il proiettore e i due schermi, uno in ciascun obiettivo. Samsung aveva precedentemente depositato altri brevetti per lo stesso dispositivo. In particolare ne aveva depositato uno presso l’US Patent and Trademark Office (USPTO) a gennaio, un mese prima che fosse depositato presso KIPRIS.

L’applicazione USPTO è stata pubblicata la scorsa estate e ha rivelato la tecnologia che consentirebbe ad un paio di occhiali AR di accendersi automaticamente quando le braccia sono aperte. Le cornici spesse nascondono i circuiti e i componenti elettronici utilizzati per gli occhiali, che potrebbero essere alimentati da un processore basato su ARM. I proiettori situati vicino alle aste degli occhiali inviano fasci di luce a un piccolo display all’interno di ciascuna lente.

Al momento non ci sono comunicazioni ufficiali in merito e non resta quindi che attendere se e quando gli occhiali AR di Samsung saranno davvero disponibili.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Samsung "cancella" il Galaxy Z Fold 2 dal sito: in arrivo il Galaxy Z Fold 3?

AndroidNewsSmartphone

Huawei sta pensando di cancellare il Mate 50: ecco perché

AndroidNewsSmartphone

Quick Share esteso anche ai prodotti di altri brand: l'idea di Samsung

EditorialeNews

Amazon Prime Day conviene davvero? Le nostre riflessioni