AndroidNewsSmartphone

Samsung mostra i nuovi schermi per i pieghevoli: ecco i “Flex OLED”

samsung schermi oled

Come sanno bene gli appassionati dei prodotti Samsung, l’azienda sudcoreana (precisamente la sua divisione Display) è la più grande produttrice al mondo di pannelli OLED di piccole dimensioni che vengono utilizzati in smartphone e tablet.

samsung schermi oled

Di recente, la società con sede a Seul ha deciso di entrare nel mercato degli schermi OLED di medie dimensioni con i suoi nuovi display ad alta frequenza di aggiornamento per laptop. Samsung è arrivata anche a realizzare schermi OLED flessibili per smartphone pieghevoli, come nel caso del Galaxy Z Flip 3 e del Galaxy Z Fold 3, i due “foldable” presentati ufficialmente lo scorso agosto.

Samsung ha pertanto creato un nuovo sito Web, molto apprezzabile, per mostrare tutti i fattori di forma possibili con i suoi pannelli OLED flessibili. La società chiama i suoi schermi flessibili “Flex OLED” e gli utenti possono spaziare attraverso cinque sottocategorie: Flex Bar, Flex Note, Flex Square, Rollable Flex e Slidable Flex.

Flex Bar è per smartphone pieghevoli a conchiglia come il Galaxy Z Flip 3, mentre gli schermi Flex Note sono per laptop con schermi pieghevoli. Flex Square è invece un fattore di forma pensato per smartphone pieghevoli come il Galaxy Z Fold 3, mentre gli schermi Rollable Flex dell’azienda sudcoreana possono essere utilizzati in dispositivi con schermi arrotolabili: pertanto, nel prossimo futuro la probabilità di averci spesso a che fare è decisamente alta.

Il display Slidable Flex può invece essere utilizzato negli smartphone con schermo scorrevole: all’inizio di quest’anno OPPO ha presentato un simile prototipo di smartphone, pur non proponendolo ancora sul mercato.

Gli schermi OLED flessibili di Samsung possono essere piegati, arrotolati o fatti scorrere. Sono caratterizzati da un’elevata luminosità, ma anche da una riproduzione di contenuti HDR10+, un raggio di piegatura ridotto (R1.4) e una migliore protezione dello schermo (UTG) rispetto ai prodotti delle aziende rivali. I display possono essere piegati più di 200.000 volte e possono aprirsi ogni giorno per cinque anni.


Fonte SamMobile

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Apple lancerà l'iPhone SE di terza generazione nel primo trimestre 2022

AndroidNewsSmartphone

Snapdragon 8 Gen 1 ufficiale (e potentissimo): sarà sui top di gamma

AndroidNewsSmartphone

Honor 60, le specifiche ad un giorno dal lancio: tutto sul nuovo telefono

AndroidNewsSmartphone

Come saranno le fotocamere dei Galaxy S22? I leaker ci dicono tutto