Samsung sta provvedendo a distribuire gli aggiornamenti sui suoi smartphone Galaxy A7 (2018) e Galaxy A6 +, portando nuove funzionalità per i suoi utenti. Questi aggiornamenti includono la patch di sicurezza di novembre che Samsung sta attualmente implementando sui suoi smartphone.

galaxy samsung

Il Galaxy A7 (2018), lanciato di recente, è salito agli onori delle cronache per essere il primo smartphone di Samsung dotato di una tripla fotocamera posteriore. Grazie al suo primo aggiornamento software dal momento del lancio, il Samsung Galaxy A7 (2018) ottiene la registrazione video Super Slow Motion. Gli utenti Galaxy A7 (2018) saranno ora in grado di registrare video sfruttando questa nuova funzionalità.

Il Galaxy A7 (2018) ha una configurazione della fotocamera decisamente versatile, e pertanto questa nuova funzione è un’aggiunta che sarà certamente molto apprezzata dagli utenti. La versione del firmware A750FNXXU1ARK2 ha una dimensione di 275 MB e offre solo questa funzionalità della fotocamera oltre alla patch di sicurezza di novembre. Questo firmware è stato implementato solo in alcuni mercati, tra cui Grecia, Irlanda, Ungheria, Svizzera, Repubblica Ceca, Slovenia, Paesi Bassi e Austria, ma è facile immaginare che ben presto sarà interessato da un lancio globale.

Anche il Samsung Galaxy A6 +, che di recente è stato interessato da un abbassamento di prezzo, può godere di una nuova funzionalità grazie all’ultimo aggiornamento del software. Si tratta della AR Emoji, che è stata introdotta per la prima volta sui dispositivi Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 +: con il nuovo update viene implementata anche sul Galaxy A6 +.

Dopo l’aggiornamento, è possibile trovare la funzione nell’app fotocamera del Galaxy A6 +. Poiché il Galaxy A6 + è un telefono di fascia media, AR Emoji potrebbe non funzionare con la stessa fluidità dei telefoni Galaxy di fascia alta. Si tratta comunque di una funzionalità molto interessante da utilizzare, e il fatto che sia ora disponibile su un Galaxy dal prezzo non elevato è senz’altro un dettaglio da non sottovalutare. L’aggiornamento in questione fa sì che il Samsung Galaxy A6+ possa dotarsi anche delle patch di sicurezza di novembre.