samsung impronte digitali

 

Un rapporto stilato da The Herald, sito di informazione coreano, ha confermato che Samsung non sta cercando di sviluppare sensori di impronte digitali per i suoi prodotti.

Visto anche i problemi del Touch ID di Apple, la scelta di Samsung di non puntare su questa tecnologia nel breve periodo potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata. Un funzionario di Samsung ha dichiarato:

“Non abbiamo mai ammesso ufficialmente che Samsung stava pesando ad un sistema di impronte digitali e Knox per Note 3 ha ottime funzioni di sicurezza. Non stiamo ancora sviluppando la tecnologia. “

Secondo il rapporto in questione, una delle ragioni della riluttanza di Samsung verso tale scanner di impronte è legato al fatto che l’unica società coreana che li produce, Crucialtec, non è paragonabile, a livello qualitativo, con i sensori di Authentec, la società che Apple ha acquistato lo scorso anno al fine di sviluppate il suo Touch ID per iPhone 5S (certo molto avanzati, ma facilmente hackerabili).

Samsung non sostiene che non adotterà mai questa tecnologia ma passerà sicuro qualche annetto prima di vederla su uno dei suoi device.

Via