AndroidNewsSmartphone

Samsung sta lavorando ad un laptop convertibile con display pieghevole

samsung convertibile display pieghevole

Samsung si è ormai lanciata con grande entusiasmo nel settore dei pieghevoli e non è un segreto che l’azienda sudcoreana stia esplorando tutti i tipi di fattori di forma per questi display. Già al CES 2022, che si è tenuto nei giorni scorsi a Las Vegas, Samsung ha svelato diversi nuovi concept basati sulla tecnologia del display pieghevole: tra questi, hanno catturato le attenzioni soprattutto un laptop pieghevole, un paio di telefoni dual-fold e un telefono con tecnologia scorrevole.

samsung convertibile display pieghevole

Soluzioni che sembrano già molto all’avanguardia, ma che in realtà rappresentano solo l’antipasto. Samsung ha infatti in mente altri progetti ancora più avveniristici: come riporta l’autorevole sito SamMobile, uno di questi progetti è stato già approvato e pubblicato dall’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (WIPO).

I documenti della WIPO rivelano infatti un “dispositivo elettronico multipieghevole” progettato proprio dal gigante di Seul, che somiglia ad un laptop convertibile con un display “staccabile”, ma con un’importante aggiunta: questo display, infatti, può anche piegarsi.

Simile a quanto visto su altri laptop convertibili con uno schermo rimovibile e non pieghevole, questo nuovo device progettato da Samsung presenta due componenti principali: uno schermo e una base della tastiera. La particolarità del convertibile, oltre al display pieghevole, consiste nella base della tastiera, che è in grado di dividersi a metà. La metà superiore del dispositivo, ovvero il display pieghevole, ha un formato convenzionale quando è aperto e si collega alla metà inferiore tramite un paio di cardini.

Anche la metà inferiore della tastiera può dividersi in due, con ciascuna metà dotata di una propria batteria e di circuiti di ingresso, anche se solo una metà può contare su un processore e un microcontrollore.

In teoria, questo dispositivo convertibile potrebbe arrivare ad avere una superficie 4 volte più piccola quando viene “piegato e staccato”, in modo tale da renderlo estremamente compatto e facile da trasportare. Inoltre, la metà superiore potrebbe sempre essere utilizzata come un grande tablet pieghevole senza la tastiera fisica collegata.

Un concept che sta già incuriosendo moltissimo i fan di Samsung, anche se è doveroso precisare che non vi è alcuna garanzia che questo misterioso dispositivo multi-pieghevole venga poi effettivamente rilasciato, dato che le applicazioni WIPO non si trasformano sempre in prodotti reali. Tuttavia, il progetto – la cui domanda è stata depositata nel luglio 2021 e pubblicata ora dalla WIPO – ci dà sicuramente un’idea più dettagliata delle esplorazioni di Samsung nel campo dei “foldable”.


Fonte SamMobile

Potrebbero interessarti
News

MateView SE, ufficiale il nuovo monitor di Huawei: dettagli e prezzo

AndroidNewsSmartphoneTablet

Samsung pronta a lanciare due prodotti rugged: ecco quali

AndroidGuide

Come fare uno screenshot su smartphone Realme

AndroidNewsSmartphone

Pixel Fold, un altro ritardo: Google lo fa slittare al 2023?