AndroidNewsSmartphone

Samsung ISOCELL GN2 da 50 MP, ufficiale il nuovo sensore: Dual Pixel Pro e autofocus migliorato

samsung isocell GN2 50 MP

Samsung ha presentato l’anno scorso il suo sensore per fotocamera ISOCELL GN1 da 50 MP, capace di garantire un perfetto equilibrio tra un elevato numero di megapixel, pixel di grandi dimensioni e velocità di messa a fuoco automatica. Come trapelato da alcune settimane, l’azienda sudcoreana ha realizzato il successore di questo sensore, che è stato ufficializzato ieri con il nome di ISOCELL GN2. Tra le caratteristiche principali spiccano una messa a fuoco automatica ancora più veloce e un miglioramento delle prestazioni in modalità HDR.

samsung isocell GN2 50 MP

ISOCELL GN2 è un sensore per fotocamera da 1 / 1,12 pollici con risoluzione di 50 MP e pixel di dimensioni 1,4 μm. Grazie al supporto della tecnica del pixel binning 4-in-1 (immagini effettivamente da 12,5 MP con pixel da 2,8 μm) gli utenti potranno avere a disposizione un livello prestazionale impressionante anche in condizioni di scarsa illuminazione: per farla breve, gli scatti saranno qualitativamente molto elevati anche nei luoghi chiusi e poco illuminati. Il nuovo sensore della fotocamera ha anche la capacità di utilizzare il suo algoritmo di ri-mosaico intelligente per acquisire tre fotogrammi da 50 MP (rosso, verde e blu) e creare un’immagine da 100 MP con dettagli più elevati.

L’azienda tecnologica sudcoreana sta anche introducendo per la prima volta la sua nuova tecnologia di messa a fuoco automatica, che prende il nome di Dual Pixel Pro. ISOCELL GN2 dispone infatti di cento milioni di agenti di rilevamento di fase per una messa a fuoco ultra rapida. Inoltre, utilizza non solo la messa a fuoco verticale ma anche quella diagonale in modo tale da assicurare una maggiore affidabilità nelle prestazioni e una migliore messa a fuoco in condizioni di scarsa illuminazione rispetto a ISOCELL GN1.

ISOCELL GN2 dispone anche di HDR sfalsato, che garantisce che le immagini abbiano una gamma dinamica più elevata rispetto all’HDR in tempo reale. Inoltre, il nuovo meccanismo HDR consuma anche il 24% di energia in meno rispetto all’HDR in tempo reale. Il nuovo sensore della fotocamera dispone anche di Smart ISO e Smart ISO Pro per una migliore sensibilità alla luce. Il sensore della fotocamera da 50 MP di nuova generazione di Samsung può anche acquisire video Full HD fino a 480 fps e video 4K fino a 120 fps. L’azienda con sede a Seul ha già avviato la produzione in serie del sensore per fotocamera ISOCELL GN2: molto probabilmente lo vedremo a bordo di alcuni nuovi smartphone entro la fine del 2021.

 


Fonte SamMobile

Potrebbero interessarti
AndroidEditorialeSmartphone

Google e Apple possono installare app sul tuo smartphone?

AndroidNewsSmartphone

OnePlus Nord 2 5G è ufficiale: smartphone di qualità a prezzi convenienti

AndroidConsigli per gli acquistiSmartphone

Migliori rugged smartphone del 2021 | Guida all’acquisto

AppleiPadNews

Apple, l'iPad mini di sesta generazione avrà il chip A15