Samsung Galaxy Watch Active 2 è stato lanciato ufficialmente nella giornata di lunedì, dopo essere stato interessato da diverse indiscrezioni e alcuni teaser. L’ultimo smartwatch Samsung prende in prestito la maggior parte degli elementi di “design” del suo predecessore, ma presenta allo stesso tempo anche una serie di nuove funzionalità. 

galaxy watch active 2

Samsung punta anche sul reparto estetico con il Galaxy Watch Active 2, offrendolo in una scelta di due materiali e dimensioni, oltre ad una vasta gamma di cinturini e quadranti personalizzati che possono essere generati istantaneamente dopo aver fatto clic su una foto da abbinare al proprio abbigliamento.

Il Galaxy Watch Active 2 ha un prezzo di partenza di 279,99 dollari (circa 250 euro) per la variante Bluetooth da 40 mm di base, mentre la variante da 44 mm ha un prezzo di 299,99 dollari (circa 267 euro). I preordini per l’ultimo smartwatch Samsung inizieranno il 6 settembre negli Stati Uniti. Al momento non ci sono conferme su un lancio globale, anche se gli esperti del settore lo ritengono praticamente certo.

Il Galaxy Watch Active, come accennato, è disponibile nelle dimensioni 40mm e 44mm. La variante da 40 mm è dotata di un display da 1,2 pollici, mentre il modello da 44 mm viene fornito con un display da 1,4 pollici. Entrambi i modelli presentato un display Super AMOLED rotondo con una risoluzione di 360 x 360 pixel e protezione Corning Gorilla Glass DX +. Lo smartwatch è anche dotato della certificazione IP68.

L’ultimo smartwatch Samsung è inoltre alimentato con un processore Exynos 9110 abbinato ad un massimo di 1,5 GB di RAM e 4 GB di memoria interna. Le cornici del Galaxy Watch Active 2 sono sensibili al tocco, consentendo agli utenti di interagire con l’interfaccia utente dello smartwatch muovendo le dita in senso orario o antiorario. Il dispositivo è inoltre dotato di un sensore di frequenza cardiaca, sensore ECG, accelerometro, giroscopio, barometro e sensore di luce ambientale.

La batteria del Galaxy Watch Active 2 è da 340 mAh, e può anche essere ricaricata in modalità wireless da uno smartphone Samsung compatibile, grazie alla funzione Wireless PowerShare. Infine ecco l’integrazione di Spotify, che consente agli utenti di accedere alla loro intera playlist dallo smartwatch.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome