In molti hanno già cerchiato in rosso la data del 25 febbraio, quando prenderà il via il Mobile World Congress, il grande evento che si terrà a Barcellona e che rivelerà tutti i dettagli dei dispositivi in uscita. Tra questi c’è anche l’attesissimo Samsung Galaxy S9, che dalle prime indiscrezioni sembra caratterizzato da design e funzionalità particolarmente innovativi.

Sul Samsung Galaxy S9 confermato il Bluetooth 5.0

Il Samsung Galaxy S9 sarà anche ricco di novità che interesseranno e stuzzicheranno molto la fantasia di tutti gli appassionati dei prodotti dell’azienda sudcoreana, ma anche i semplici curiosi.

Una delle innovazioni più attese è senza dubbio il Bluetooth 5.0, che permetterà agli utenti di compiere le consuete operazioni di scambio foto, video, messaggi e documenti ma in maniera ancora più semplice. E soprattutto molto più rapidamente. I ‘fan’ della Samsung hanno già potuto testare l’ultima versione dello standard negli ultimi dispositivi della serie 8, usciti lo scorso anno.

Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare anche della scelta della Samsung sul sistema operativo da adottare per il Galaxy S9. Al momento, tutto ciò che è trapelato è che la casa sudcoreana sceglierà tra Android Nougat e Android Oreo 8.0, con la bilancia che sembra pendere leggermente per il secondo.

Sempre nell’ultima settimana è stata diffusa la voce che vuole le Emoji 3D presenti nel Samsung Galaxy S9, che dovrebbero essere come le Animoji già presenti sull’iPhone X ma con diverse caratteristiche in più. Qualcuno ha storto il naso alla notizia che i prezzi dell’S9 potrebbero essere più alti rispetto a quanto preventivato: si parla di 899 euro per lo smartphone da 5,8″ e 999 euro per quello da 6,2″.