Samsung Galaxy S8 e S8 Plus debuttano finalmente sul mercato con uno schermo senza bordi, l’assistente vocale Bixy e il riconoscimento facciale dell’utente.

samsung galaxy s8 e galaxy s8+
Il giorno del debutto è arrivato: finalmente Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus sono stati lanciati sul mercato e non hanno deluso le aspettative dei consumatori che, nei mesi scorsi, hanno seguito con estremo interesse i primi rumors e le anticipazioni sui due nuovi dispositivi di Casa Samsung.
Con il Galaxy S8 ed S8 Plus, Samsung è pronta a lasciarsi alle spalle la delusione del Note 7, i problemi delle batterie esplosive e lo scandalo per corruzione che vede coinvolto Jay Y. Lee, l’erede dell’azienda.

Il lancio di Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus e le aspettative della Samsung

samsung galaxy s8 e galaxy s8+_data uscita 21 aprile 2017

Il lancio sul mercato di Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus ha confermato tutte le anticipazioni ed i rumors che si sono rincorsi, sul web, nei mesi scorsi.

Confermato, in particolare, l’ampio schermo che copre quasi tutta la superficie del device, che non ha più bordi e che rende lo smartphone ancora più elegante e semplice da utilizzare. Ottimi i materiali con cui i due dispositivi sono stati assemblati: Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus sono stati costruiti davvero rispettando tutti i criteri di stile e di resistenza.

DJ Koh, presidente della divisione mobile di Samsung, ha fatto sapere che “Samsung Galaxy S8 e S8+ sono il nostro modo per riconquistare la fiducia dei consumatori, ridefiniscono il concetto stesso di sicurezza e rappresentano una pietra miliare nella storia degli smartphone”.

Ed è proprio così: i due nuovi dispositivi targati Samsung sono davvero straordinari e potrebbero riuscire a far guadagnare all’azienda coreana nuove fette di mercato, in tutto il mondo.

Le caratteristiche di Galaxy S8 ed S8 Plus

samsung galaxy s8 e galaxy s8+_vetro

Il modello S8 è disponibile in due varianti: gli utenti potranno scegliere tra la “versione di base” da 5,8 pollici e la “versione Plus” da 6,2 pollici.

Come avrete intuito, si tratta di due dispositivi estremamente grandi ma, allo stesso tempo, maneggevoli e compatti. Entrambe le caratteristiche sono state rese possibili dall’eliminazione – fortemente voluta da Samsung – del tasto Home e dei pulsanti softouch. L’interfaccia di Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus è caratterizzata da comandi integrati nello schermo touch. Ciò vuol dire che l’home button è completamente virtuale mentre il sensore delle impronte digitali si è spostato sul retro dei dispositivi, proprio accanto alla telecamera.

Una rivoluzione, questa, che rende i due dispositivi molto più “stilosi” e maneggevoli grazie ai display “edge” curvi sui lati e alle cornici ridotte.

Piaceranno molto agli affezionati della Samsung i display Amoled di 2960 × 1440 pixel con un rapporto di quadro pari a 18.5:9.

Ancora presente su entrambi gli smartphone il jack audio: un elemento, questo, che abbiamo apprezzato in maniera particolare insieme alla presenza sul modello S8 di una porta Usb-C.

Una novità assoluta è inoltre rappresentata dal comparto fotografico: Samsung ha posizionato sul Galaxy S8 e S8 Plus un unico nuovo sensore da 12 megapixel con tecnologia dual-pixel. Nella parte frontale di entrambi i dispositivi è invece inserita una fotocamera da 8 megapixel che esibisce un’apertura F/ 1,7.

Interessante è la presenza di uno scanner dell’iride posizionato nella parte frontale dei due smartphone. Stiamo parlando di un elemento che Samsung ha progettato per garantire massimi livelli di sicurezza ai suoi utenti: lo scanner dell’iride è in grado di offrire un sicuro accesso ai dati sensibili memorizzati in una cartella protetta presente sullo smartphone. Ebbene, sarà possibile accedere a questa cartella soltanto previa identificazione con scanner dell’iride. Presente anche il riconoscimento facciale che consentirà di effettuare pagamenti in totale sicurezza.

Samsung volta pagina, lancia Galaxy S8 e S8+

Davvero soddisfacente è anche la parte hardware dei “nuovi arrivati” sul mercato: Samsung Galaxy S8 ed S8 Plus montano un processore octa-core Exynos 8895 a 10 nanometri che è in grado di utilizzare quattro core a 2,5 GHz e quattro a 1,7 GHz.

I due smartphone sono inoltre dotati di supporto alle reti LTE fino a 450mBit/s e le connessioni Bluetooth 4.2 e NFC.

Galaxy S8 e S8 Plus sono certificati IP68: ciò vuol dire che i due dispositivi – se immersi in un metro e mezzo d’acqua – sono totalmente impermeabili per 30 minuti.

Molto utile è la presenza su Galaxy S8 e S8 Plus di uno slot per le schede microSD che ci permette di inserire memorie fino a 256 GB di capacità.

Confermata anche la presenza di Bixby, l’assistente virtuale che è possibile “interpellare” semplicemente premendo un tasto posizionato sul lato del device. Bixby è in grado di riconoscere cose oppure oggetti attraverso le applicazioni di Samsung.

Per il momento, comunque, Bixby è in grado di rispondere soltanto agli utenti che parlano inglese e coreano. Per l’italiano dovremo attendere un po’.

Soddisfacente, infine, la batteria del Samsung Galaxy S8 da 3000 mAh mentre la versione S8 Plus è dotata di batteria da 3500 mAh.

Quanto ai prezzi: sono molto alti! Il Galaxy S8 sarà disponibile sui mercati europei a partire dal 28 aprile al prezzo di 829 euro mentre la versione Plus costerà ben 929 euro. Prezzi davvero stellari per due smartphone dalle caratteristiche tecniche di tutto rispetto!

Galleria fotografica Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+