Vediamo in questo approfondimento tutti i segreti del nuovo Samsung Galaxy S8 fra i quali notizie, indiscrezioni, dettagli tecnici, prezzo e data di uscita 

samsung galaxy s8

Le ultime indiscrezioni parlano dell’uscita del nuovo Samsung Galaxy S8 fissata per il 29 marzo 2017, con la commercializzazione dello smartphone in programma per aprile. Questo significa che oramai ci siamo: i rumors cominciano a rincorrersi in modo frenetico sul web e ci consentono di avere già un’idea sulle novità del nuovo nato in casa Samsung.

Vediamo dunque tutto ciò che devi sapere sull’attesissimo Samsung Galaxy S8, che pare fisserà un nuovo standard per quanto concerne il potenziamento dell’hardware, lo schermo, il design, la fotocamera e ovviamente il software, con un sistema di Intelligenza Artificiale davvero innovativo.

Samsung Galaxy S8: notizie e indiscrezioni

Come accennato poco sopra, su Internet è possibile trovare una tonnellata di indiscrezioni riguardanti il Samsung Galaxy S8: alcune ci sembrano realistiche, mentre altre ci lasciano abbastanza scettici. Per evitare confusione e false speranze, abbiamo raccolto per te i rumors più attendibili riguardanti il Samsung Galaxy S8: nello specifico, il nuovo smartphone di casa Samsung dovrebbe montare uno schermo 4K, un chipset SnapDragon e ben 6 GB di RAM, uniti ad una fotocamera a doppia lente. Per quanto riguarda lo scanner dell’iride e lo schermo pieghevole, pur essendo comunque possibili, non ce la sentiamo di darli per certi.

Samsung Galaxy S8: le caratteristiche dello schermo

Modalità always on di samsung galaxy s8

Le voci più interessanti riguardanti lo schermo del Samsung Galaxy S8 parlano di una risoluzione in 4K, di una dimensione da 5.8 e 6.2 pollici e di una risoluzione addirittura in 18:5:9. Inoltre, lo schermo dovrebbe essere curvo ed il device dovrebbe dire addio al tasto home, rendendolo dunque di dimensioni grandi ma accettabili. Di fatto, dovresti trovarti fra le mani uno smartphone a tutto schermo, protetto da un vetro di ultima generazione. Infine, una precisazione sullo schermo in 4K: pur non avendo la Samsung ufficializzato questa caratteristica, le strategie riguardo la realtà virtuale la rendono effettivamente possibile – quanto meno per gli S8 premium – anche se non vi è alcuna garanzia in merito a questo rumor.

La voce degli schermi pieghevoli merita comunque un approfondimento: la Samsung sta attualmente lavorando a device dotati di questa caratteristica, ed in precedenza fonti attendibili avevano sostenuto che il 2017 sarebbe stato l’anno giusto per i dispositivi Samsung a schermo pieghevole. Va comunque sottolineato che si tratta solo di voci: anche perché difficilmente un’azienda esperta come la Samsung rischierebbe di bruciare una novità di tale portata facendo scappare anticipazioni da fonti interne. Da questo punto di vista, dunque, non ci resta che attendere conferme ufficiali.

Samsung Galaxy S8: altre news sul display

La tecnologia dell’AOD (Always on Display) ha già debuttato sull’S7, dunque è probabilissimo che la ritroveremo anche nel nuovo Samsung Galaxy S8, ma con aggiunte decisamente più stuzzicanti: come ad esempio la possibilità di aggiungere widget di terze parti (come ad esempio Spotify).

Samsung Galaxy S8: i rumors sul design

Uno dei probabili design di samsung galaxy s8 in un suo render

Il design del Samsung Galaxy S8 dovrebbe essere molto più elegante e raffinato dei precedenti prodotti, e dovrebbe inoltre incorporare un sensore per la lettura delle impronte digitali (probabilmente sul retro e collocato vicino la fotocamera) e la protezione dall’acqua, dovuta ad un nuovo materiale frutto della fusione fra metallo e vetro. Inoltre, come già accennato in precedenza, sicuramente diremo addio al tasto home fisico.

L’aspetto del nuovo Samsung Galaxy S8 sarà dunque leggermente curvo e di conseguenza più comodo da tenere in mano, anche per via delle sue caratteristiche più sottili. Complessivamente, dunque, il design dovrebbe sì variare ma non di tantissimo rispetto all’S7, almeno da un punto di vista visivo.

Samsung Galaxy S8: le caratteristiche della fotocamera

Descrizione dei componenti posteriori di samsung galaxy s8

Per quanto concerne la fotocamera, ecco i rumors che siamo riusciti a raccogliere: il Samsung Galaxy S8 dovrebbe montare una fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura delle lenti più ampia, ed una fotocamera anteriore da 8 megapixel con auto-focus e sistema anti-distorsione per i selfie. In merito al doppio obiettivo (12 e 13 megapixel), invece, pare che la Samsung abbia scelto di abbandonare i piani iniziali.

In ogni caso, le premesse non sembrano lasciare spazio a dubbi: il Samsung Galaxy S8 dovrebbe montare la miglior fotocamera su piazza, anche se a livello di megapixel la differenza rispetto ai prodotti già sul mercato non sarà particolare, nonostante qualcuno abbia addirittura parlato di una fotocamera da 30 megapixel (a dire il vero improbabile). Parliamo di “quasi certezza” perché questa situazione l’avevamo già vissuta con il Samsung Galaxy S7.

Infine, aggiungiamo che quasi certamente il Samsung Galaxy S8 monterà una fotocamera a doppia lente: non una grande novità, ma comunque una certezza di qualità assoluta. Per quanto riguarda il doppio obiettivo – ovvero la presenza di due fotocamere posteriori da 12 e 13 megapixel – è molto più probabile che la Samsung opterà per il loro inserimento sul Note 8, anche per compensare lo scarso successo del Note 7.

Samsung Galaxy S8: durata della batteriaProbabile design del nuovo samsung galaxy s8

Il Samsung Galaxy S8 monterà probabilmente una batteria da 3,000 mAh per la versione da 5,8 pollici ed una da 3,500 mAh per il 6,2 pollici, entrambe dotate di tecnologia di ricarica rapida QuickCharge 4.0. I rumors in merito alla durata non sembrano far intendere che ci troveremo di fronte alla batteria in grado di rivoluzionare il nostro smartphone, ma in ogni caso si tratterà di una batteria perfetta per l’uso quotidiano.

Nonostante le caratteristiche tecniche delle suddette batterie possano sembrare poca roba rispetto ai nuovi smartphone del 2017, non farti comunque ingannare: la Samsung ha infatti la possibilità di poter contare sul chipset SnapDragon, che abbatte i consumi di energia e potenzia la durata della batteria. Un fattore che compensa le dimensioni non eccezionali delle batterie, e che va anche a favore della leggerezza e delle dimensioni del device.

Samsung Galaxy S8: caratteristiche tecniche

A livello hardware, il Samsung Galaxy S8 monterà un processore a 3 GHz Exynos 8895 o un chipset Snapdragon octa-core: purtroppo, non abbiamo la certezza che quest’ultimo componente possa superare gli USA, dunque è molto probabile che i prodotti europei monteranno l’Exynos, comunque in grado di portare il risparmio energetico al 70%. Inoltre, l’utilizzo dell’Exynos sarà di fatto quasi obbligatorio se la Samsung sceglierà di utilizzare uno schermo in 4K per la realtà virtuale, considerando l’altissimo consumo di risorse. La RAM sarà invece di 4 o di 6 GB: alcuni parlano addirittura di 8 GB, ma pur esistendo un chip di questo tipo, è improbabile che la Samsung deciderà di utilizzarlo per l’S8.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche, potrebbero fare la loro comparsa lo scanner dell’iride e l’assistente IA. Non troveremo il jack per le cuffie (rimpiazzato da una porta USB-C con adattatore incluso nella confezione), mentre sarà praticamente certa la presenza dello scanner di impronte digitali e di due altoparlanti stereo (il che sarebbe una grande novità per la Samsung). Inoltre, alcune fonti sostengono che il Samsung Galaxy S8 potrà essere venduto in bundle con la S Pen: un’aggiunta che potrebbe attirare più di un fan del Galaxy Note. Infine, la voce più entusiasmante: si dice che l’S8 verrà dotato della funzione Continuum-Like, che ti permetterà di collegarlo ad un monitor.

Passiamo invece ad alcune voci che sembrano destinate a lasciare il tempo che trovano: nonostante vi siano delle possibilità per lo scanner per l’iride, rumors quali il mini-proiettore e lo spazio di archiviazione di 256 GB sembrano onestamente fantascienza. Certa, invece, la presenza dell’assistente Viv AI: una sorta di versione potenziata di Siri, con tanto di voce femminile. Inoltre, qualcuno sostiene che il Samsung Galaxy S8 permetterà funzioni aggiuntive quali la lettura della frequenza cardiaca e la sensibilità alle condizioni climatiche ma – come al solito – rimaniamo nel campo delle voci non confermate.

Samsung Galaxy S8: quale sarà il prezzo di lancio?

Le prime voci riguardanti il prezzo del Samsung Galaxy S8 parlano di un costo di circa 850 dollari: si tratta di un campo spinoso e davvero poco prevedibile, ma se le voci dovessero trovare conferma, di fatto l’S8 avrebbe un prezzo di lancio superiore all’S7. Il motivo sarebbe dovuto ai materiali già citati, che avrebbero un costo di realizzazione superiore del 28%.

La nostra sensazione è che la Samsung abbia provato ad abbassare un po’ il prezzo per via della debacle del Note 7, ma che alla fine il costo dei materiali abbia prevalso su ogni buona intenzione iniziale. In ogni caso, speriamo sempre che la Samsung possa intervenire per abbassare un po’ il prezzo di lancio, anche per andare incontro alle esigenze dei clienti e per sfruttare al massimo l’enorme hype che il Samsung Galaxy S8 ha generato in queste ultime settimane.

Samsung Galaxy S8: quali sono le nostre aspettative?

Adesso che abbiamo visto nel dettaglio tutte le voci riguardanti le caratteristiche del Samsung Galaxy S8, è il caso di cominciare a tirare un po’ le somme. In sintesi, cosa ci aspettiamo noi consumatori dal Samsung Galaxy S8?

  • Più spazio di storage (almeno 128 GB)
  • Un design tutto sommato simile, a meno che non venga confermata la presenza del lettore delle impronte digitali sul retro
  • Una batteria tale da non costringerci alla canonica ricarica notturna
  • Un prezzo non esagerato
  • Altoparlanti stereo finalmente di qualità
  • Una fotocamera posteriore al top ed una fotocamera frontale migliore
  • Uno schermo più nitido
  • L’assenza del jack cuffie e la presenza della porta USB-C con adattatore già incluso nella confezione
  • Qualcosa di stuzzicante che lo distingua realmente dal Samsung Galaxy S7

 

Per adesso è tutto: non mancheremo di avvisarti nel caso dovessero uscire nuovi rumors, o nel caso la Samsung decidesse di far luce su alcune delle caratteristiche più importanti del Samsung Galaxy S8. Nel frattempo, per ammazzare l’attesa, che ne diresti di dirci quali chicche vorresti trovare nel nuovo device Samsung, e quali invece non ti convincono più di tanto? Non ci resta che aspettare aprile per avere conferma ufficiale della data di uscita. Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus dovrebbero essere presentati ad aprile durante il prossimo Galaxy Unpacked 2017 e dovrebbe arrivare in Italia a partire da giugno 2017, anche se alcuni rumor parlano di un inizio delle vendite fissato per il 15 aprile 2017.