AndroidNewsSmartphone

Samsung Galaxy S23 solo con Snapdragon? Kuo fa sperare gli utenti

samsung galaxy S23

La serie di telefoni Galaxy S22 lanciata all’inizio dell’anno da Samsung ha dimostrato come Samsung sia ormai orientata sui processori di Qualcomm per alimentare i propri smartphone. Il 70% dei modelli Galaxy S22 ha potuto infatti contare sui chip Snapdragone, mentre solo il 30% dei telefoni è arrivato sul mercato con un chip Exynos.

Ora, stando a quanto rivelato dal famoso analista Ming-Chi Kuo, sembra che Samsung abbia scelto di equipaggiare i Galaxy S23 esclusivamente con processori Snapdragon. Una notizia che in fondo non coglie di sorpresa i fan del colosso di Seul, dato che già in tempi recenti erano emerse voci su questo ragionamento in corso da parte di Samsung. Inoltre, un sito coreano aveva fatto presente la scorsa primavera che Samsung non avrebbe utilizzato Exynos sia per gli S23 che per la prossima serie S24.

Mr. Kuo, tuttavia, rivela che il ragionamento alla base di questo cambiamento di opinione risulta essere tutt’altro che problemi di throttling o di gestione termica del prossimo chip Exynos 2300 che in un primo momento avrebbe dovuto alimentare i Galaxy S23. Piuttosto, pare che la questione riguardi il modem 5G di Qualcomm integrato con il prossimo Chipset SM8550 (probabilmente chiamato Snapdragon 8 Gen 2) che al momento appare ineguagliabile.

Durante il Mobile World Congress 2022, Qualcomm ha annunciato la prossima generazione della sua pluripremiata tecnologia modem 5G, vale a dire il chip Snapdragon X70. Costruito sul metodo di fabbricazione a 4 nm di TSMC, Snapdragon X70 andrà ad equipaggiare i Galaxy S23 e sarà presente anche su altri top di gamma del 2023.

Invece di aumentare le velocità di download Gigabit come ha fatto con la precedente generazione Snapdragon X65, X60, X55 e X50, Qualcomm ha deciso di mantenere i 10 Gigabit del modem che troviamo attualmente in telefoni come i Galaxy S22. L’azienda sudcoreana ha invece voluto arricchire il nuovo modem con funzionalità extra e capacità di intelligenza artificiale. Qualcomm afferma che questo è il primo processore AI 5G al mondo in un sistema modem-RF.

S23 snapdragon

Secondo il produttore statunitense, Snapdragon X70 è in grado di garantire funzionalità avanzate come Qualcomm 5G AI Suite, Qualcomm 5G Ultra-Low Latency Suite, Qualcomm 5G PowerSave Gen 3 e 4X; inoltre, può sfruttare la potenza dell’intelligenza artificiale per consentire velocità rivoluzionarie, copertura, bassa latenza ed efficienza energetica per alimentare il 5G Connected Intelligent Edge.

In più, si tratta dell’unica famiglia di sistemi modem-RF 5G completa al mondo in grado di supportare ogni banda 5G commerciale da 600 MHz a 41 GHz, offrendo flessibilità ai produttori principali per progettare dispositivi in ​​grado di supportare i requisiti degli operatori globali. In aggiunta, Snapdragon X70 assicura il supporto autonomo mmWave per consentire agli MNO e ai fornitori di servizi di implementare aspetti come l’accesso wireless fisso e il 5G aziendale, senza la necessità di uno spettro inferiore a 6 GHz. Infine, va menzionato il multi-SIM globale 5G che include Dual-SIM Dual-Active (DSDA) e supporto mmWave.

Come chiarito da Kuo, al momento Samsung non può eguagliare sul piano tecnologico il prossimo modem 5G integrato nel chip SM8550 prodotto da TSMC con il suo processo a 4 nm, sia in termini di prestazioni che di efficienza energetica.

Questo è il motivo per cui alla fine la società con sede a Seul potrebbe decidere di utilizzare semplicemente Snapdragon 8 Gen 2 (o qualsiasi nome avrà) e continuare a risolvere i problemi del proprio chipset 5G. Il grande vincitore è ovviamente Qualcomm, che venderà molti milioni di SoC Snapdragon di fascia alta rispetto a quanto avrebbe fatto se Samsung avesse confermato i chip Exynos 2300 per i futuri telefoni Galaxy S23.

“Qualcomm/SM8550 guadagnerà più quote di mercato nel mercato Android di fascia alta nel 2023. La recessione economica colpisce meno il mercato di fascia alta, quindi l’aumento della quota di mercato andrà molto a beneficio di Qualcomm e TSMC”, spiega l’analista.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidRecensioniSmartphone

Nothing Phone (1) 1 mese dopo: la recensione dopo l’hype

AndroidNewsSmartphone

Samsung Unpacked: presentati Galaxy Z Fold 4, Z Flip 4 Galaxy Watch 5

AndroidGuideGuidePC

Come collegare il tuo smartphone Android con un PC Windows 11

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie