Samsung Galaxy S21 5G, il primo smontaggio rivela una grande riparabilità

samsung galaxy S21
Seguici su Google News
Il 14 gennaio Samsung ha lanciato ufficialmente i suoi nuovi top di gamma, ovvero i tre modelli della serie Galaxy S21. Come prevedibile, dopo appena qualche giorno i dispositivi sono stati smontati da un esperto in modo tale da poterli analizzare al meglio anche nelle loro componenti interne.
samsung galaxy S21
L'autore è lo YouTuber PBKRreviews, che ha pubblicato un video riguardante lo "smontaggio" del Galaxy S21 5G. Cosa emerge da questo filmato? Quale pare essere la caratteristica predominante dei nuovi telefoni dell'azienda di Seul? Lo diciamo subito: la riparabilità. Sì, perchè rispetto a molti altri top di gamma attualmente sul mercato il Galaxy S21 sembra essere molto più riparabile, ed è un aspetto tutt'altro che banale.

E' lo stesso YouTuber ad assegnare al Galaxy S21 5G (modello con Snapdragon 888, in vendita negli USA, ndr) un punteggio di riparabilità di 7,5 su 10.

Il primo smontaggio pubblico del Galaxy S21 conferma anche che gli esperimenti di raffreddamento del chipset Samsung procedono anche nel 2021. Nel video è infatti emerso che l'unità smontata presentava un pad termico multistrato in grafite come via principale per drenare il calore, proprio per evitare qualsiasi tipo di surriscaldamento. Non è la prima volta che Samsung utilizza pad in grafite 3D: abbiamo già visto questa tecnica in alcuni dei suoi top di gamma più recenti, come il Galaxy Note 20 e il Galaxy S20 Ultra.
Tuttavia, l'utente non ha modo di sapere se sta acquistando un dispositivo della serie Galaxy S21 con un sistema di raffreddamento tradizionale o la sua controparte placcata in grafite. Dato che entrambi i sistemi dovrebbero funzionare allo stesso livello, si tratta di una differenza poco importante. 
Lo smontaggio rivela infine che lo scanner di impronte digitali è molto più grande rispetto all'S20, e anche che sia la fotocamera principale che quella con zoom hanno stabilizzatori ottici dell'immagine. Infine, è presente anche un lettore dual-SIM nella parte inferiore dei modelli single-SIM, ma la sua funzionalità dipende dal software.
Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram