Pochi giorni dopo la presentazione dei nuovi Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+, l’attenzione degli appassionati dei smartphone della casa coreana aveva iniziato a rivolgersi fin da subito al prossimo Galaxy S11.

Ad alimentare ulteriormente tale interesse erano state alcune dichiarazioni da parte del noto Tipster Ice Universe che aveva avvertito i consumatori interessati ad una vero aggiornamento della fotocamera di attendere il nuovo Galaxy S11. Di recente ha pubblicato un altro tweet grazie al quale ha spiegato di cosa stesse parlando.

Samsung Galaxy S11 avrà la Deep Fusion?

Il prossimo Samsung Galaxy S11 porterà “qualcosa che non è mai stato visto prima”, aveva scritto Ice Universe verso la fine di agosto. Secondo il noto tipster, infatti, sembra che l’azienda coreana stia sviluppando qualcosa di simile alla funzionalità Deep Fusion che Apple ha introdotto per il sistema di fotocamere sugli iPhone 2019.

Samsung Galaxy s11Con i nuovi iPhone 11, 11 Pro e 11 Pro max, Apple è riuscita a migliorare notevolmente la qualità degli scatti grazie alla funzionalità Deep Fusion. Quest’ultima, infatti, permette di sfruttare il Neural Engine di nuova generazione, riuscendo in questo modo ad agire su ogni singolo pixel dell’immagine. Il risultato finale è un’immagine più dettagliata, con il minor rumore possibile.

Questo è reso possibile dall’utilizzo di 9 frame. Quattro acquisiti in fase di scatto, 1 con lunga esposizione al momento della pressione del tasto, altri 4 dopo lo scatto. Vengono quindi immediatamente analizzati dal Neural Engine pixel per pixel, scegliendo di volta in volta quello più adatto. Si tratta quindi di una foto completamente artificiale, in grado di offrire qualcosa di completamente diverso rispetto ai modelli precedenti.

Se quanto rivelato da Ice Universe corrisponde a realtà, quindi, potremmo assistere ad un considerevole aggiornamento delle telecamere posteriori della serie Samsung Galaxy S11. Quest’ultimo potrebbe essere svelato a febbraio in occasione del Mobile World Congress 2020, che si svolgerà da lunedì 24 febbraio a giovedì 27 febbraio.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome