AndroidNews

Samsung Galaxy S10: in arrivo il programma beta di Android 10

Samsung Galaxy S10 in arrivo il programma beta di Android 10

Samsung ha ufficialmente annunciato l’avvio del programma di beta test per la gamma Samsung Galaxy S10. Il nuovo firmware, basato su Android 10,  introduce anche la One UI 2.0, ovvero la nuova evoluzione dell’interfaccia utente che caratterizza i dispositivi della gamma Galaxy.

Beta di Android 10 per la gamma Galaxy S10

“Unisciti al programma Beta e goditi la nuova interfaccia utente One con le funzionalità di Android 10 prima della sua uscita ufficiale. Sii uno dei primi a godere delle nuove funzionalità e del design, inviaci il tuo feedback per aiutarci a creare un’esperienza eccezionale”. È questo l’incipit del comunicato dell’azienda coreana, che annuncia in questo modo il lancio del programma beta di Android 10.

Samsung Galaxy S10 in arrivo il programma beta di Android 10

Per poi aggiungere: “Progettato per semplificare e semplificare le interazioni, One UI ha apportato un’esperienza mobile unificata ai dispositivi Galaxy”.

A tal proposito ricordiamo che il programma beta di Android 10 riguarda Samsung Galaxy S10, S10e, S10 Plus ed il top di gamma, ovvero S10 5G. Al momento l’azienda non ha ancora comunicato l’elenco completo dei Paesi in cui sarà possibile testare la nuova beta di Android 10 con One UI 2.0 per la gamma Galaxy S10.

Samsung, quindi, dovrebbe rilasciare informazioni in merito nel corso dei prossimi giorni. Facendo riferimento alle solite tempistiche, comunque, si ipotizza che il programma beta termini a dicembre. L’aggiornamento ad Android 10 con One UI 2.0 per i Samsung Galaxy S10, invece, dovrebbe essere rilasciato ad inizio 2020.


Fonte Samsung

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 3 verranno ufficializzati il 3 agosto

AppleiPhoneNews

L'iPhone 12 mini è già al capolinea: Apple interrompe la produzione

AndroidNewsSmartphone

MWC 2021, Samsung annuncia una "sessione virtuale" per il 28 giugno

News

La GPU AMD di Samsung farà volare gli Exynos (anche se è in ritardo)