Se avete acquistato il nuovo Samsung Galaxy Note Edge e se siete dei maniaci del modding, allora siete finiti  nel posto giusto.

Samsung-Galaxy-Note-Edge5

 

In questa nostra guida, vi faremo vedere come ottenere i fatidici Permessi di Root e come installare la custom recovery TWRP sul Samsung Galaxy Note Edge, il primo phablet curvo dell’azienda Coreana. Senza perderci in chiacchiere inutili, diamo inizio alla guida.

Samsung Galaxy Note Edge: come ottenere i permessi di root

Avvertenze: OutOfBit.it non si assume nessuna responsabilità di malfunzionamenti ai vostri dispositivi. Le operazioni descritte vengono eseguite quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, quindi il procedimento funziona. Se fate qualcosa di sbagliato lo avrete fatto con le vostre mani.

Download File Necessari:

  • Cf AutoRoot Samsung Galaxy Note Edge>> Download CF AutoRoot <<
  • SuperSu Samsung Galaxy Note Edge>> Download SuperSU <<
  • Driver USB Samsung Galaxy Note Edge>> Download Driver USB Samsung <<
  • Fix scheda SDt Samsung Galaxy Note Edge>> Download Fix scheda SD <<
  • Custom Recovery (TWRP) Samsung Galaxy Note Ege >> Download Custom Recovery (TWRP) <<

Requisiti:

  • Copiare il file di SuperSu nella memoria interna del dispositivo così come tmo_n915t_extsd_fix_tekhd.zip (Fix scheda SD);
  • Installate i driver Samsung, se non li avete sul vostro PC.

Procedura completa:

  1. Scompattaree il file di CF AutoRoot;
  2. Dalla cartella risultante aprire Odin come amministratori;
  3. Avviare il dispositivo in Download Mode (da spento tenete premuti i tasti Vol Giù + Home + Accensione);
  4. Connettere il dispositivo al PC mediante il cavo USB;
  5. Premere su PDA e scegliere il file CF-Auto-Root-tbltetmo-tbltetmo-smn915t.tar.md5 presnete nella cartella scompattata;
  6. Adesso, dovrete assicurarvi che “Re-partition” NON sia selezionato e, una volta fatto ciò, premere su Start;
  7. Anche se il programma vi restituirà “FAIL” la procedura sarà andata a buon fine;
  8. Sconnettere il dispositivo e spegnetelo rimuovendo la batteria;
  9. Fatto ciò, avviare nuovamente il dispositivo in download mode;
  10. Connettere nuovamente il dispositivo al PC mediante il cavo USB;
  11. Aprire Odine e premere PDA, questa volta scegliere il file relativo alla recovery (openrecovery-twrp-2.8.1.1-trltetmo.img.tar);
  12. Assicuratevi che “Re-partition” NON sia selezionato e premete Start;
  13. Il dispositivo si riavvierà da solo;
  14. Riavviare il dispositivo in recovery (da spento tenete premuti i tasti Vol Su + Home + Accensione);
  15. Recatevi nelle impostazioni di TWRP e nella sezione “Screen” deselezionate “Enable Screen Timeout” ed impostate la luminosità al 10%;
  16. Adesso flashate i file di SuperSU e successivamente il fix per la scheda SD

Conclusioni:

Ecco fatto. Adesso avete finalmente ottenuto i Permessi di Root. Adesso, potete “moddare” il vostro Samsung Galaxy Note 4 come meglio credete. Infine, se avete delle domande, dubbi esistenziali o qualsiasi altro problema, non esitate a contattarci. Infine, vi lasciamo al thread originale sul forum di XDA.

La guida è terminata. Per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete scrivere direttamente nei box dei commenti qui in basso.