Samsung Galaxy Note 8 vuole rubare la scena ad Apple. Per questo motivo, dovrebbe arrivare sul mercato nel mese di agosto.

Samsung Galaxy Note 8

Samsung Galaxy Note 8, lancio previsto in piena estate – e senza temere le alte temperature – per l’erede dello sfortunato Note 7 ritirato dal mercato per la sua indimenticabile batteria “esplosiva”. L’idea furba, appare chiaro, sarebbe quindi quella di precedere l’evento con cui Apple lancerà il tanto atteso iPhone 8. Lo fa sapere in queste ore il sito Korea Herald’s.

La presentazione entro il mese di agosto permetterebbe dunque a Samsung di catturare tutta l’attenzione mediatica per poi sfruttare successivamente i riflettori del prossimo IFA 2017 di Berlino.

Sul dispositivo, con cui Samsung punta a rifarsi dopo il flop del Note 7, circolano da tempo ormai già numerose indiscrezioni. La primissima riguarda il display Infinity, con bordi sottili, già visto sul Galaxy S8, pensato per fruire meglio di filmati e videogame. La diagonale del nuovo pannello super AMOLED potrebbe aumentare fino a 6.3 pollici con l’ormai conosciuto aspect ratio 18.5:9. E poi: 6 o più GB di RAM, una fotocamera posteriore doppia con un sensore che permetterà di realizzare uno zoom fino a 3X.

Samsung Galaxy Note 8 potrebbe utilizzare il SoC Snapdragon 836 di Qualcomm, evoluzione dell’attuale Snapdragon 835. La frequenza della CPU salirebbe da 2,45 a 2,5 GHz e quella della GPU sarebbe impostata a 740 MHz.

Il Note 8 potrebbe infine girare su Android Nougat 7.1.1 e non su Android O. Google lo rilascerà per tutti in autunno.