Pochi giorni fa, vi abbiamo anticipato che in Italia, molto probabilmente, non avremo l’opportunità di vedere il Samsung Galaxy S7 Edge Plus (se avete perso l’articolo, non disperate!, potete dare un’occhiata qui), perché a livello strategico la corporation coreana ha rilevato una incompatibilità col mercato: troppo poche le vendite dei modelli precedenti, infatti, per giustificare la immissione nel mercato. La scelta di non portare qui questo modello, però, coinciderà con un grande e gradito ritorno: quello del Samsung Galaxy Note 6. Dopo il salto, tutte le indiscrezioni riguardanti il nuovo phablet della casa coreana.

Samsung Galaxy Note 6

Il Samsung Galaxy Note 6: ecco le incredibili indiscrezioni!

Che il nuovo phablet della corporation coreana sarà una vera e propria bomba tecnologica, non stupisce di certo nessuno. Le ultime indiscrezioni che lo riguardano, però l’aspetto tecnico. Andiamo a scoprire i rumors più interessanti.

La fotocamera del Samsung Galaxy Note 6: meno megapixel, più qualità!

In passato la sfida tra i vari produttori sulle fotocamere, era a chi li produceva con il più alto numero di Megapixel: chi ne capisce veramente di fotocamere, però, sa bene che più megapixel non vuol dire più qualità della foto. Pertanto Samsung ha deciso di diminuire i megapixel, da 16 a 12, e di inserire la nuova tecnologia OIS Plus, ovvero uno stabilizzatore ottico su 5 assi. Sensore migliore, stabilizzatore ottico dell’immagine e foto senza rumori, qualitativamente superiori alle precedenti fotocamere tutte megapixel.

Memoria RAM migliorata per il SGN6 e non solo!

La memoria RAM migliora sensibilmente: ben 6 i giga di memoria volatile, supportata da un processore di alta qualità. Per questo modello saranno due le versioni del processore: una con all’interno lo stesso processore del Samsung Galaxy S7 e del Samsung Galaxy S7 EDGE, ovvero l’Exynos 8890, prodotto proprio dalla Samsung, mentre l’altra avrà uno Snapdragon 82o made in Qualcomm. Batteria nettamente migliorata: passa da 3.000 Mah a 4.000.