Il più economico smartphone Samsung con un display Infinity, il Galaxy J6, sta ricevendo da poche ore un nuovo aggiornamento del firmware. Il gigante di Seul si è rimboccato le maniche per garantire che il portatile rimanga sempre aggiornato sul fronte del software. L’ultimo aggiornamento Galaxy J6 è stato lanciato in Europa. La versione porta con sè le patch di sicurezza più recenti, ovvero quelle aggiornate al mese di agosto 2018.

samsung galaxy J6

Galaxy J6 è senza dubbio un dispositivo che fa fare bella figura all’azienda sudcoreana. Questo perché alcune delle sue caratteristiche si sono rivelate all’altezza delle aspettative: in sostanza, il marchio ha mantenuto le “promesse” del pre-lancio. Il dettaglio che ha riscontrato più successo nel pubblico è certamente l’Infinity Display, ma è un pò tutta la struttura del telefono a convincere. Nonostante ciò, il Galaxy J6 può essere ancora considerato uno smartphone economico.

Quello italiano è il primo mercato in Europa a ricevere quest’ultimo aggiornamento per il Galaxy J6. La versione del firmware J600FNXXU3ARH1 si sta diffondendo proprio in queste ore, e risulta già disponibile per il download.

La patch di sicurezza per il mese di agosto 2018 include delle correzioni per quattro vulnerabilità critiche del sistema operativo Android e dozzine di vulnerabilità ad alto e moderato rischio. Sono incluse anche le correzioni per 11 “Samsung Vulnerabilities ed Exposures” trovati nel software proprietario dell’azienda.

Tra gli altri dispositivi a prezzi accessibili che hanno ricevuto l’ultima patch di sicurezza troviamo anche il Galaxy A5 (2016). Samsung rilascerà gradualmente questo aggiornamento anche in altri mercati dove è disponibile Galaxy J6.

Per ricordare alcune specifiche, va sottolineato che il Galaxy J6 è un dispositivo dotato di un processore Exynos 7870 octa-core, abbinato a 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB tramite microSD. Inoltre, il telefono è equipaggiato con una batteria da 3000 mAh, che garantisce 1260 minuti di autonomia in fase di conversazione.