Samsung ha lanciato l’aggiornamento per la sicurezza di febbraio sui suoi telefoni Galaxy J3 (2017) e Galaxy A7 (2018).

samsung galaxy

L’aggiornamento non porta con sè molte novità oltre all’avanzamento della sicurezza, ma la casa di Seul raccomanda a tutti gli utenti di procedere senza indugi al download perché al suo interno è contenuta una correzione per il bug che riguardava le immagini PNG. Questo bug potrebbe consentire a un hacker di introdurre un malware semplicemente inviando una foto in formato PNG: non appena gli utenti aprono l’immagine, si attiva l’exploit che consente ai malintenzionati di eseguire in remoto il codice arbitrario e provocare il caos.

Stando a quanto affermato in un articolo del sempre attento portale SamMobile, la patch di sicurezza del febbraio 2019 risolve 12 vulnerabilità specifiche del software Samsung, oltre a cinque vulnerabilità critiche e diverse ad alto rischio per il sistema operativo Android. Google sostiene che l’aggiornamento per la sicurezza di Android di febbraio affronta un totale di 42 problemi e corregge le vulnerabilità dal più alto al più critico.

Come riportato da SamMobile, Samsung Galaxy J3 (2017) riceve le patch di sicurezza di febbraio solo in Corea del Sud e il numero di versione del software è J330LKLU1BSA3. Il Samsung Galaxy A7 (2018), invece, sta ricevendo l’aggiornamento in Spagna, almeno per ora, e il numero di versione del software a cui prestare attenzione è A750FNXXU1ASA4. E’ molto probabile che in entrambi i casi il gigante sudcoreano provveda ad un rilascio globale dell’update.

Nel frattempo, Samsung ha anche confermato il nome Galaxy S10e per uno dei dispositivi dell’imminente nuova linea.

La denominazione è comparsa sul sito web francese dell’azienda, Samsung France, che ha creato una pagina di destinazione che descrive in dettaglio la nomenclatura di tutti e tre i modelli Galaxy S10, inclusi lo standard Galaxy S10 e il Galaxy S10 +. Il terzo modello era inizialmente ipotizzato come Galaxy S10 Lite e successivamente come Galaxy S10E, con un alfabeto “E” maiuscolo. Il Galaxy S10e dovrebbe essere il modello meno “premium” della nuova gamma.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome