Samsung Galaxy A9 (2018) è stato lanciato nella giornata di ieri in occasione di un evento che si è tenuto a Kuala Lumpur, in Malesia. Il dettaglio più importante è certamente quello che riguarda la fotocamera, dato che il Galaxy A9 (2018) è lo “smartphone con la prima fotocamera posteriore al mondo”: il telefono, infatti, è dotato di ben quattro fotocamere sul lato posteriore.

samsung galaxy A9

Il nuovo Galaxy A9 si unisce al Galaxy A7 (2018) lanciato di recente, che ha introdotto la prima innovazione a livello ottico nella serie A di Galaxy, grazie alla tripla configurazione della telecamera posteriore. Un altro dettaglio molto importante del Galaxy A9 (2018) è il suo display Infinity, con un rapporto di 18.5: 9 e la presenza di un massimo di 8 GB di RAM. La società sta anche reclamizzando un dorso curvo in vetro 3D. Lo smartphone ha superato l’originale Samsung Galaxy A9, lanciato nel 2015.

Il prezzo del Samsung Galaxy A9 (2018) parte da 599 euro. Sarà reso disponibile da novembre nelle varianti di colore Bubblegum Pink, Caviar Black e Lemonade Blue, con il primo e l’ultimo che avranno anche un motivo sfumato.

Il dual-SIM (Nano) Samsung Galaxy A9 (2018) arriva con Android 8.0 Oreo come sistema operativo, e si presenta con un display Infinity da 6,3 pollici full-HD + (1080×2220 pixel) Super AMOLED. Il dispositivo è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 660, con quattro core con clock a 2,2 GHz e quattro core con clock a 1,8 GHz, abbinato a 6 GB o 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione integrato, espandibile tramite scheda microSD (fino a 512 GB).

Il Samsung Galaxy A9 (2018) è dotato di una fotocamera posteriore quadrupla, costituita da una fotocamera primaria da 24 megapixel con apertura f / 1.7, una fotocamera teleobiettivo da 10 megapixel con zoom ottico 2x e apertura f / 2.4, una fotocamera da 8 megapixel con obiettivo a 120 gradi e apertura f / 2.4 e, infine, una fotocamera da 5 megapixel con apertura f / 2.2. In condizioni di scarsa illuminazione, la fotocamera principale utilizza “binning pixel” per combinare 4 pixel in uno. Sul davanti, il Samsung Galaxy A9 (2018) sfoggia una fotocamera da 24 megapixel con apertura f / 2.0.

Lo smartphone è inoltre dotato della tecnologia Face Unlock, oltre a Bixby e Samsung Pay. Sul retro troviamo anche un sensore per le impronte digitali. Infine, il nuovo telefono del colosso sudcoreano risulta equipaggiato con una batteria da 3.800 mAh, completa di ricarica rapida.