Samsung Galaxy A6 sta ricevendo in queste ore un aggiornamento beta di Android Pie che porta con sè anche l’ultima One UI.

samsung galaxy A6

Il nuovo aggiornamento beta arriva pochi giorni dopo che il Galaxy A7 (2018) ha ricevuto Android Pie attraverso una versione beta simile. Il Galaxy A6 sta ottenendo l’aggiornamento della versione beta di Android Pie in Corea del sud, ma è probabile che ben presto Samsung provvederà a distribuirlo in tutti gli altri mercati. Come ricorderanno in molti, Galaxy A6 ha debuttato nel maggio 2018 con Android 8.0 Oreo come sistema operativo.

Come riportato dal sempre informato portale SamMobile, l’aggiornamento beta di Android Pie per Samsung Galaxy A6 sostituisce Samsung Experience UX con un’unica interfaccia utente. La presunta schermata mostra che l’aggiornamento introduce Samsung Knox 3.3. Tuttavia, non è chiaro se la nuova versione del software porta con sè anche le patch di sicurezza Android relative al mese di febbraio 2019.

A differenza degli aggiornamenti stabili che raggiungono automaticamente i vari dispositivi, in questo caso gli utenti devono iscriversi al programma beta tramite l’app Samsung Members per ottenere gli aggiornamenti. Una volta effettuata correttamente la registrazione, gli aggiornamenti raggiungono i dispositivi Samsung idonei come pacchetto over-the-air (OTA).

Nel frattempo, si fa un gran parlare del Galaxy Fold, ovvero lo smartphone pieghevole presentato dal gigante di Seul durante l’evento dello scorso 20 febbraio, che ha visto l’ufficializzazione dell’attesissima serie Galaxy S10.

In un’intervista rilasciata nei giorni scorsi, Richard Yu, CEO di Huawei, ha espresso opinioni piuttosto negative sul Galaxy Fold. “Credo non sia affatto buono”, ha detto Yu, che ha poi confermato come in uno dei progetti iniziali di Huawei ci fosse qualcosa di molto simile, “ma la società l’ha fatto fuori”.

“A mio modo di vedere, la presenza di uno schermo anteriore e uno posteriore rende il telefono troppo pesante”, ha detto Yu alla testata Business Insider.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome