AndroidNewsSmartphone

Samsung Galaxy A30 e J2 Core ricevono la patch di sicurezza di ottobre 2019

Samsung Galaxy A30 e J2 Core

La patch di sicurezza di ottobre 2019 è ora in fase di lancio per i modelli Samsung Galaxy A30 e Galaxy J2 Core. In particolare si fa rispettivamente riferimento ai numeri di modello SM-A305GT e SM-J260G.

Patch di sicurezza di ottobre per Galaxy A30 e J2 Core

Come si evince dal sito SamMobile, Google deve ancora specificare quali siano le modifiche apportate dall’ultima patch di sicurezza di Android. Al momento, inoltre, è poco chiaro se Samsung abbia introdotto nuove funzionalità insieme all’ultima versione del software.

Samsung Galaxy A30 e J2 Core (1)

L’aspetto interessante di questo lancio è che il Galaxy A30 ha anche ricevuto la patch di sicurezza di settembre 2019, pur essendo inserito nel programma di aggiornamento di sicurezza trimestrale, come il Galaxy J2 Core.

Al momento la patch di sicurezza di ottobre 2019 risulta disponibile per il Samsung Galaxy A30 in Brasile e Perù, mentre per il Samsung Galaxy J2 Core in Nepal. Come al solito la disponibilità di questo aggiornamento verrà estesa in maniera graduale negli altri Paesi nel corso dei prossimi giorni e settimane. Per usufruire di questo aggiornamento, che verrà trasmesso via etere, non bisogna fare altre che premere sulla relativa notifica e il gioco è fatto. È inoltre possibile controllare le pagine del firmware per SM-A305GT e SM-J260G e installare la patch di sicurezza di ottobre in modo manuale.

 


Fonte SamMobile

Non perderti le migliori news sulla tecnologia, segui il nostro canale Telegram: t.me/OutOfBitit

CANALE TELEGRAM_OUTOFBIT

Bio autore

L'account della Redazione e degli Editori di OutOfBit.
Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Google Pixel 5, primi segnali di vita grazie all'AOSP: tutti i dettagli

News

Qualcomm annuncia Snapdragon X60, il nuovo modem 5G più piccolo e più potente

AppleNews

Nuovo iPad Pro da 12 pollici sarà presentato a fine marzo

AndroidNewsSmartphone

Oppo A31 è ufficiale: l'azienda cinese presenta il nuovo smartphone "low-cost"