L’attesa è ormai terminata. Tra qualche ora Samsung svelerà per intero l’attesissimo Galaxy Note 9, il nuovo top di gamma del colosso di Seul.

galaxy note 9

L’evento di lancio sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube della società. Samsung ha già accennato al fatto che il Galaxy Note 9 sarà lanciato a un “prezzo ragionevole”. Alcuni report suggeriscono che la variante da 128 GB avrà un costo di 13.500.000 IDR (circa 810 euro), mentre la variante da 512 GB avrà un prezzo di lancio di circa 82.800 rupie, pari a 1041 euro.

Stando alle tante indiscrezioni che hanno riguardato il dispositivo nelle ultime settimane, il Samsung Galaxy Note 9 dovrebbe presentarsi con un display QHD + Super AMOLED Infinity da 6,4 pollici con un rapporto di forma 18,5: 9. Il dispositivo dovrebbe essere alimentato da un processore Exynos 9820 o Snapdragon 845, a seconda del luogo (il primo in Europa, il secondo negli USA). I “leak” suggeriscono inoltre che Samsung potrebbe arrivare ad offrire fino a 8 GB di RAM e fino a 512 GB di storage con il Galaxy Note 9.

Per quanto riguarda la fotocamera, il Samsung Galaxy Note 9 prevede una migliore configurazione della doppia fotocamera posizionata orizzontalmente, con lo scanner per le impronte digitali posizionato subito sotto. Si tratta di un cambiamento nel design rispetto all’anno scorso, quando lo scanner per le impronte digitali era stato posizionato accanto ai sensori del Galaxy Note 8.

Il Samsung Galaxy Note 9 è inoltre dotato di una batteria da 4000 mAh, che garantisce una notevole autonomia, caratterizzata anche dal supporto di ricarica veloce. Samsung dovrebbe anche lanciare un nuovo pad di ricarica wireless chiamato Wireless Charger Duo che riesce non solo a caricare il Galaxy Note 9, ma anche il Galaxy Watch, che potrebbe essere presentato insieme al top di gamma.

Infine pare che il gigante sudcoreano stia anche aggiungendo la connettività Bluetooth per consentire agli utenti di sbloccare il telefono da remoto premendo un semplice pulsante sulla S Pen.