Nell’ormai quotidiana battaglia ai colpi di display flessibili Sasmung ha registrato 4 nuovi brevetti negli Stati Uniti. Progetti difficilmente realizzabili secondo Patent Bolt ma che entreranno a far parte del know how di Samsung.

brevetto display flessibili samsung

Samsung ha registrato quattro nuovi brevetti riguardanti i display flessibili nell’ufficio brevetti degli Stati Uniti.

Secondo Patent Bolt i brevetti riguardano progetti difficilmente realizzabili ma che entreranno a far parte del portafoglio brevetti di Samsung. Tali progetti riguardano i display flessibili e progetti fantasiosi.

Fino a questo momento abbiamo visto solo Galaxy Round e G Flex ma è probabile che in futuro il settore degli smartphone con display flessibili e curvi si espanda molto.

Ma per l’affermazione dei display flessibili Samsung ed LG dovranno non solo dimostrare la validità dei propri schermi ma mettersi al lavoro anche su componenti interni e batterie flessibili che permettano di costruire smartphone davvero flessibili o addirittura ripiegabili.

display flessibili

I brevetti in questione rappresentano una vasta gamma di modelli che includono curve semplici, piegature e arrotolamenti dei bordi verso il centro del display, sicuramente progetti non realizzabili attualmente ma che potrebbe essere d’uso quotidiano fra qualche anno.

Sarebbe bello piegare il proprio smartphone ultrasottile da 7 pollici in due e metterlo in tasca come se occupasse il posto di un 3 pollici no?