Samsung Apple
La guerra tra Apple e Samsung continua. Questa volta a essere messi sotto accusa sono l’iPad 4, l’iPad Mini e l’iPod Touch di quinta generazione.


È ben noto che tra Apple e Samsung non scorra buon sangue. È una lotta continua di denunce e accuse di brevetti violati che negli ultimi giorni si è rinnovata con un nuovo attacco. La nota azienda coreana ha infatti accusato Apple di aver infranto i suoi brevetti con il lancio di ben tre dispositivi: iPad di quarta generazione, iPod Touch di quinta generazione e con l’ultimissimo iPad Mini.
Questi dispositivi si aggiungono alla lunga lista di prodotti accusati di aver copiato varie tecnologie tra cui l’altoparlante integrato e le uscite jack per l’audio. Questa mossa è solo una delle tante compiute dall’azienda coreana negli ultimi tempi. Basti pensare che dopo l’accordo tra HTC e Apple di cui vi abbiamo parlato, Samsung ha subito richiesto alla Corte di fare chiarezza sulla questione. Ottenendo così l’autorizzazione al consulto del contratto.

Apple ovviamente non è rimasta a guardare. Infatti l’azienda di Cupertino ha da poco richiesto l’aggiunta di Galaxy Note 10.1 e Android 4.1 Jelly Bean nella sua prossima causa contro Samsung. Il processo su iPad 4, iPad Mini e l’iPod Touch 5 si svolgerà a marzo 2014.

 

[VIA]