AppleNews

“Right to Repair”, ora Apple pubblica i punteggi di riparabilità di iPhone e MacBook (ma solo in Francia)

apple riparabilità

In osservanza della nuove leggi sul “Right to Repair”, ovvero il diritto alla riparazione che si pone come obiettivo quello di garantire ai consumatori la possibilità di riparare e modificare i propri dispositivi elettronici, Apple ha cominciato ad inserire punteggi di riparabilità sul proprio sito Web e anche sulla propria app Apple Store in Francia.

apple riparabilità

Nel novembre dello scorso anno, infatti, l’Unione europea ha votato a favore di una mozione sul diritto alla riparazione, compreso un sistema di etichettatura obbligatoria sull’elettronica di consumo per fornire informazioni esplicite sulla riparabilità e sulla durata dei prodotti. Di conseguenza i Paesi europei hanno cominciato a promulgare leggi che obbligano le aziende tecnologiche a mostrare i punteggi di riparabilità per i loro dispositivi.

I punteggi, facilmente visualizzabili nelle pagine di acquisto dei prodotti Apple, danno ai dispositivi una valutazione da uno a dieci che riguarda proprio la facilità della riparazione. Proprio come avviene con le valutazioni di riparabilità di iFixit, i punteggi hanno lo scopo di informare i clienti “se questo prodotto è riparabile, difficile da riparare o non riparabile”, seguendo quanto stabilito dal Ministero francese per la transizione ecologica.

A tutti i modelli di iPhone 12 è stato assegnato un punteggio di 6.0, mentre l’iPhone 11 e 11 Pro ottengono un punteggio decisamente peggiore (4.6 punti, ndr). L’iPhone 11 Pro Max e l’iPhone XR hanno un punteggio di 4,5, mentre l’iPhone XS e XS Max hanno un punteggio di 4,7 (il primo) e 4,6 (il secondo).

Le cose vanno meglio con la seconda generazione di iPhone SE, che ottiene un punteggio di 6.2. Fanno ancora meglio iPhone 7 Plus, ‌iPhone‌ 8 e ‌iPhone‌ 8 Plus con 6.6, anche se il modello più apprezzato in assoluto è l’iPhone 7, con un punteggio di riparabilità di 6,7.

Per i Mac, il MacBook Pro M1 da 13 pollici ha un punteggio di riparabilità di 5,6, mentre il MacBook Pro da 16 pollici ha un punteggio di 6,3. Il MacBook Air ‌M1‌ è il prodotto che sembra andare meglio, con un punteggio di riparabilità di 6,5.

Le valutazioni relative al grado di riparabilità di iPhone e MacBook hanno tenuto conto di una serie di problematiche e criticità. I criteri includono la disponibilità della documentazione di riparazione, la facilità di smontaggio, la disponibilità e il prezzo dei pezzi di ricambio e gli aggiornamenti software.

 


Fonte MacRumors

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

I telefoni P50 di Huawei arriveranno in Europa solo nel 2022

AndroidNewsTablet

Samsung Galaxy Tab S8 Ultra avrà il "notch" del MacBook Pro

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S22 Ultra avrà la ricarica super rapida? Sì, secondo Ice Universe

AppleGuideMac

12 modi per ridurre l'utilizzo dei dati sul tuo Mac