La ricarica wireless inversa sui futuri iPhone? Il brevetto fa sperare

apple iphone
Seguici su Google News

La sbornia di settembre è passata, con Apple che ha sfruttato ancora una volta questo mese per presentare al mondo i suoi nuovi iPhone. Il 7 settembre scorso la Mela ha infatti svelato i quattro modelli di iPhone 14 durante l'evento Far Out: tre di loro, iPhone 14 "standard", iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, sono in vendita già da diversi giorni, mentre il modello Plus sbarcherà nei negozi venerdì 7 ottobre.

Stando ai primi riscontri pare proprio che la linea di iPhone 14 sia stata accolta con grande entusiasmo dagli utenti di tutto il mondo, nonostante non fosse di per sé rivoluzionaria. In un certo senso il 2022 è stato più un anno di perfezionamento per l'iPhone.

Gran parte degli interventi innovativi hanno riguardato i modelli Pro, ovvero iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max, pur non presentando chissà quali cambiamenti rispetto al passato. Al di là dell'apprezzatissima funzione Dynamic Island, un chip leggermente più veloce e l'implementazione di un paio di piccole funzionalità (tra cui l'Always On Display), ci sono stati pochi aggiornamenti degni di nota.

iphone ricarica wireless inversa

 

Tutto ciò non ha disturbato la maggior parte dei fan di Apple, che sono ben felici di avere tra le mani dei prodotti così prestanti e funzionali. Tuttavia, considerando il prezzo che supera i 1.000 euro, era lecito aspettarsi anche qualche novità in più, come ad esempio la ricarica wireless inversa.

Non si tratta ovviamente di una caratteristica nuova, dato che la ritroviamo su molti smartphone Android, alcuni dei quali hanno un costo molto più basso rispetto all'iPhone 14 Pro.

Forse l'attesa per questa innovazione da parte della Mela potrebbe terminare presto. Come riportato da Phone Arena, infatti, sembra che gli ingegneri di Apple siano riusciti a ottenere un brevetto per la ricarica wireless inversa di iPhone. L'informazione è stata resa pubblica per la prima volta da Patently Apple in un articolo dedicato: ovviamente si tratta solo di un'indiscrezione, ma tanto basta per far sperare i tantissimi appassionati della Mela.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram