Nemmeno il tempo di esultare per l’arrivo dell’attesissimo aggiornamento ad Android 9 Pie che i possessori del Razer Phone devono già fare i conti con una brutta notizia.

razer phone android 9 pie

L’update, infatti, è stato temporaneamente sospeso a causa di un bug che riguarda Game Booster. Tuttavia, gli utenti che hanno già provveduto ad installare la versione 9.0 del robottino verde e non hanno Game Booster non dovranno fare altro che resettarlo per farlo tornare funzionante: l’icona si trova nella pagina dedicata nel menu Impostazioni.

Solo ieri era giunta la notizia che il tanto atteso aggiornamento di Android 9 Pie per l’originale Razer Phone era finalmente iniziato. Razer aveva lanciato il telefono nel 2017 con Android 7.1 Nougat. Il dispositivo ha poi ricevuto l’aggiornamento ad Android 8.1 Oreo solo nell’aprile dello scorso anno.

Come riportato dal sito Android Police, l’aggiornamento ad Android 9 Pie per il telefono Razer ha un peso di circa 1 GB e include tutte le funzionalità e le migliorie che caratterizzano l’attuale versione del sistema operativo di Google (sebbene Android Q sia ormai imminente, ndr). Inoltre, l’aggiornamento viene fornito con le patch di sicurezza che fanno riferimento al mese di luglio 2019. Il changelog delle modifiche evidenzia inoltre il supporto per il Digital Wellbeing, la navigazione basata sulle gesture, la gestione delle notifiche e le funzionalità della batteria adattiva.

Razer, prima della sospensione dovuta al bug, stava distribuendo l’aggiornamento in più fasi, come consuetudine per gli update in fase di distribuzione tramite OTA. In attesa che l’aggiornamento ad Android 9 Pie per Razer Phone venga ripristinato, è bene ricordare che questo update arriva poche settimane dopo che AT&T ha iniziato a implementare l’aggiornamento Android 9 Pie per il Razer Phone 2. Le varianti sbloccate di Razer Phone 2 sono state già aggiornate ad Android Pie lo scorso mese di febbraio.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome