Ragazzo di 12 anni ammette di aver hackerato siti governativi per Anonymous

Seguici su Google News

Un ragazzo di 12 anni ha ammesso di aver hackerato siti governativi per Anonymous.

Anonymous

Un 12enne di Montreal (Canada) si è dichiarato colpevole di avere hackerato alcuni siti governativi e della polizia partecipando ad un attacco hacker collettivo organizzato dagli Anonymous.

A riportare la notizia il Toronto Sun che sostiene che gli attacchi non avevano fini politici, secondo la versione del ragazzo che ha scambiato le informazioni ottenute con alcuni membri degli Anonymous in cambio di videogame.

Il ragazzo ha ammesso di aver attaccato i siti web della polizia di Montreal, del Quebec Institute of Public Health, del governo del Cile e alcuni altri.

La Corte di giustizia ha stabilito 60 mila dollari per il risarcimento dei danni. L'identità del ragazzo è stata mantenuta anonima visto la sua minore età.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram