Qualcomm è pronto a rivelare il suo ultimo processore mobile durante il suo summit tecnologico annuale che si terrà all’inizio del prossimo mese. L’indicazione viene direttamente dall’invito che la società statunitense di ricerca e sviluppo ha inviato per il suo summit.

qualcomm snapdragon

Il gigante dei chip mobili ha inviato inviti ai media confermando che l’importante evento di lancio si terrà alle Hawaii il 4 dicembre. Si prevede che questo sarà il summit in cui Qualcomm svelerà il processore Snapdragon 8150, il successore di Snapdragon 845 lanciato lo scorso anno durante lo Snapdragon Technology Summit 2017, che si è tenuto sempre alle Hawaii. Si prevede che ad accompagnare lo Snapdragon 8150 come chip grafico ci sarà una GPU Adreno 640.

Mentre la nomenclatura suggerisce che il prossimo chipset dovrebbe essere parte dello schema di denominazione ‘Snapdragon 8xx’, alcune voci hanno puntato sul marchio “Snapdragon 8150” che potrebbe anche riguardare solo il nome interno. Alcuni riferiscono che al momento del lancio il processore verrà presentato come Snapdragon 855.

Sempre stando alle voci, pare che l’imminente edizione del decimo anniversario di Samsung, Galaxy S10, sarà il primo smartphone a livello mondiale a presentare come processore questo “fiore all’occhiello”: un dettaglio che va preso molto alla leggera, dato che si tratta solo di una semplice indiscrezione.

Secondo un rapporto di PCPop, il prossimo Snapdragon 8150 adotterà un “grande, medio e piccolo progetto di architettura core” che consiste in 2 core super grandi, 2 core grandi e 4 core piccoli. Si prevede che le prestazioni complessive aumenteranno di circa il 30%, rispetto a Snapdragon 845, ma dovremo aspettare fino all’annuncio per venire a conoscenza di tutti i dettagli del nuovo processore mobile.

Qualcomm ha inviato inviti ai media con un Oculus Go in bundle che può essere utilizzato per visualizzare l’invito video. L’evento di lancio si terrà a Maui, Hawaii, nell’ambito di un summit tecnologico di tre giorni, dal 4 al 6 dicembre.