AppleiPhoneNews

Problemi audio con gli iPhone 12? Apple li risolve gratuitamente

apple iphone 12

Anche i migliori prodotti possono avere dei problemi che alla lunga diventano particolarmente fastidiosi. E’ successo anche con gli iPhone 12, dato che non pochi utenti hanno lamentato difficoltà con la capsula auricolare degli ultimi “melafonini” lanciati da Apple quasi un anno fa. Criticità che il colosso di Cupertino ha effettivamente riconosciuto, tanto da rendersi disponibile a fornire riparazioni gratuite. 

apple iphone 12

Apple ha infatti annunciato un nuovo programma di assistenza per gli iPhone da 6,1 pollici rilasciati ufficialmente ad ottobre 2020. I dispositivi iPhone 12 e iPhone 12 Pro prodotti tra ottobre 2020 e aprile 2021 sarebbero infatti soggetti a problemi con l’altoparlante: stando a quanto precisato dall’azienda del CEO Tim Cook, un componente presente sul modulo ricevitore audio – che si trova dietro il “notch” – sarebbe particolarmente soggetto a guasti.

“Se il tuo iPhone 12 o iPhone 12 Pro non emette suoni dal ricevitore quando effettui o ricevi chiamate, potrebbe essere idoneo per il servizio”, fa sapere Apple. La società californiana afferma che il problema dell’auricolare è comparso solo su una piccola percentuale di telefoni. Tuttavia, Apple ha impiegato sette mesi per riparare il componente “responsabile” della problematica audio.

Ma come fare per accedere al servizio messo a disposizione gratuitamente dall’azienda? Prima di tutto bisognerebbe trovare un fornitore di servizi autorizzato da Apple oppure fissare un appuntamento presso un Apple Store. La tua terza opzione è contattare il supporto Apple e organizzare il servizio di posta in arrivo tramite il Centro riparazioni della società statunitense. Va ricordato come Apple suggerisca di eseguire il backup del proprio iPhone su iCloud o sul computer prima di inviarlo per la riparazione.

L’iPhone 12 o 12 Pro ha diritto a una riparazione gratuita solo se si trova in buone condizioni. Apple afferma specificamente che se lo schermo del dispositivo è rotto o danneggiato deve essere necessariamente riparato, altrimenti il device non sarà idoneo per il servizio di riparazione gratuito fornito dalla “Mela”.

 


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AccessoriAppleConsigli per gli acquistiiPhone

Migliori caricabatterie per iPhone 12 e iPhone 13: quale comprare?

AppleNews

iOS 15, è il grande giorno: Apple svela le ultime novità

AndroidNewsSmartphone

Un bug ha colpito diversi smartphone Samsung: di cosa si tratta?

AndroidNewsSmartphone

Huawei Mate 50 ufficiali il 21 ottobre? Il promo lascia qualche speranza