AppleiPhoneNews

La presentazione degli iPhone 14? Tutti gli indizi portano ad una data

iPhone 14 apple

Non passa settimana senza che emergano online nuovi rumors sugli iPhone 14, la nuova serie che Apple presenterà ufficialmente tra poco più di due mesi. Come noto, la Mela ha in programma di rilasciare quattro nuovi modelli di iPhone 14: oltre all’iPhone 14 ‘standard’ vedremo l’iPhone 14 Max, l’iPhone 14 Pro e infine l’iPhone 14 Pro Max. Non ci sarà una variante mini, come invece avevamo visto con gli iPhone 13 dello scorso anno.

In questi giorni sono davvero molte le indiscrezioni relative alle specifiche hardware di questi 4 telefoni e anche in merito ai tratti estetici, ma un aspetto che preme molto ai fan di Apple è quello che riguarda la data di lancio degli iPhone 14. Come ricordano di certo gli appassionati della Mela, i primi iPhone venivano di solito svelati durante la prima metà dell’anno: tuttavia, da diversi anni Apple ha cambiato i suoi piani, rilasciando i nuovi modelli di iPhone a settembre.

L’iPhone 7 è arrivato ufficialmente il 16 settembre 2016, mentre l’iPhone 8 è stato presentato il 22 settembre 2017. L’iPhone XS arrivò il 21 settembre 2018 (l’iPhone X venne mostrato al mondo il 3 novembre 2017 anche se era già stato annunciato da due mesi, ndr), mentre il 20 settembre 2019 fu la volta dell’iPhone 11. Per l’iPhone 12 la presentazione ufficiale slittò al 23 ottobre 2020 per problematiche legate alla pandemia di Covid-19: con gli iPhone 13 si è tornati alla ‘normalità’, con la presentazione del 23 settembre scorso.

iPhone 14 apple

La gamma di iPhone 14 dovrebbe introdurre aggiornamenti alla fotocamera, una riprogettazione per iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max e altro ancora. Ad esempio, i modelli Pro dovrebbero avere sia un foro che un ritaglio a forma di pillola. Inoltre, si parla anche di un display Always-On.

Tutti gli indizi lasciano pensare che gli iPhone 14 verranno annunciati e rilasciati sul mercato a settembre. Apple, di solito, programma il suo evento speciale annuale per annunciare nuovi modelli di iPhone il primo o il secondo martedì di settembre: quest’anno capiterebbe il 6 o il 13 settembre. Dato che il Labor Day negli Stati Uniti è il 5 settembre, la data più probabile per un keynote quest’anno è il 13 settembre.

Detto questo, non si possono ancora escludere ritardi. Basti pensare ai tantissimi problemi che interessano la catena di approvvigionamento in questo momento, che vanno dalle carenze ormai croniche ai blocchi causati dalla pandemia di COVID-19.

Tuttavia, almeno finora, solo un report indicava che l’iPhone 14 Pro Max stava facendo i conti con dei ritardi nella produzione. Ming-Chi Kuo ha riferito che la serie di iPhone 14 è ancora sulla buona strada per il lancio e il rilascio a settembre. Anche Kuo ha fatto presente che l’iPhone 14 Max è “in ritardo” ma ha anche aggiunto che la situazione è “sotto controllo”.

La società del CEO Tim Cook tenderà comunque a dare priorità alla produzione di iPhone rispetto agli altri suoi prodotti. L’iPhone è il prodotto più grande dell’azienda, genera la maggior parte delle entrate ed è ciò che interessa maggiormente agli investitori di Wall Street. Se casomai dovessero emergere ulteriori problemi alla catena di approvvigionamento, il gigante di Cupertino farà slittare altri prodotti un po’ meno importanti degli iPhone 14.


Fonte 9to5Mac

Potrebbero interessarti
AppleGuide

Cosa fare quando le ventole del Mac sono rumorose

AppleMac

Cosa fare se la batteria del MacBook non si ricarica

Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)