Lo Zoom Poker ha debuttato in Italia riscuotendo subito un grande successo grazie alle caratteristiche innovative del prodotto introdotte in un momento in cui il settore risultava abbastanza statico. Gli utenti del sito Pokerstars.it, che ha lanciato la nuova versione del più classico poker veloce, hanno indubbiamente apprezzato la struttura del gioco, la sua rapidità e la sua componente d’azzardo ed il titolo risulta estremamente fruibile anche attraverso i dispositivi mobili. Il poker mobile è ormai molto diffuso ed il lancio dell’applicazione per iPhone ed iPad ha mostrato subito le sue potenzialità.

Il poker veloce di “stars” si basa su un sistema di fold automatico che consente all’utente di giocare un maggior numero di mani ed oggi è possibile anche accedere a 4 tavoli in contemporanea; ad ogni fold il giocatore viene immediatamente spostato su un altro tavolo senza attese ed in modalità multi entry. Giocare allo Zoom con i dispositivi Apple e soprattutto con il nuovo iPad è davvero un’esperienza da provare; l’incastro perfetto di due eccellenze tecniche regala all’utente un ambientazione grafiche ai massimi livelli e grazie al nuovo Screen integrato dell’iPad il sistema Touch è rapido e si adatta perfettamente alle esigenze del titolo.

Attualmente è di nuovo disponibile anche  Hold’em manager che per qualche tempo ha manifestato problemi di compatibilità con il softwae del gioco. Come noto Hold’em Manager è il più importante programma di analisi e tracking nel settore del poker online; in sostanza grazie a questo titolo ogni giocatore può tenere traccia di tutti i singoli aspetti del proprio gioco, dalle statistiche sulle mani giocati, ai grafici relativi al bankroll con a disposizione una serie di strumenti opzionali per migliorare il gioco sul lungo periodo. Attualmente Hold’em Manager 2.0.0.7318 è disponibile anche per lo Zoom Poker grazie al rilascio della nuova versione e per installarlo e farlo funzionare correttamente è sufficiente eseguire il programma “Come Amministratore” dalla scheda “Compatibilità” del proprio PC.

Inutile sottolineare come un programma del genere sia utilissimo per chi gioca allo Zoom Poker. Il Poker in questa modalità infatti proprio a causa della sua rapidità necessita di un ottimo controllo del bankroll, delle statistiche/utente e dello storico delle mani giocate in modo da riuscire ad avere un migliore bilancio sul lungo periodo. Attualmente i dispositivi di casa Apple rappresentano la scelta migliore per chi vuole provare lo Zoom Poker sfruttandone appieno tutte le caratteristiche da quelle grafiche a quelle sonore e grazie anche alla compatibilità con il nuovo Hold’em Manager, il titolo risulta ancora più piacevole.