Pillole di programmazione : Introduzione

Seguici su Google News

 

Programmazione per Mac in pilloleLa seguente guida si pone l'obbiettivo di evidenziare, mediante delle risposte ad alcune domande - tipo, i caratteri salienti della programmazione OBJECTIVE C, COCOA E XCODE.

Prima di tutto cos'è COCOA?

Si tratta di un ambiente apllicativo utilizzato sia per sistemi operativi Mac OS X che iOS (il sistema di iPhone, iPad ecc.). Esso presenta un aspetto di runtime e uno di sviluppo, quest'ultimo è una suite integrata di software orientata agli oggetti per la creazione di classi, dotate di svariate funzionalità OS X e applicazioni iOS. Le classi previste da Cocoa permettono di sviluppare qualsiasi esigenza dell'utente.

E' possibile utilizzare vari linguaggi di programmazione nello sviluppo di software di Cocoa, ma quello principale e richiesto è l'OBJECTIVE C.

Ma in cosa consiste l'OBJECTIVE C?

E' uno dei linguaggi di programmazione più utilizzati in ambito Apple capace di aggiungere al famoso C le caratteristiche di Small Talk, ossia quello che è stato il primo linguaggio ad oggetti. Objective C si configura come un linguaggio semplice, ma dinamico al tempo stesso, capace di posticipare a runtime la maggior parte delle azioni svolte sugli oggetti contenuti in esso.

Anche XCODE è un ambiente di sviluppo integrato per sviluppare software Mac OS X e iOs. Esso è in grado di lavorare con C, C++ e Objective C, supportando anche i framework COCOA e CARBON.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram