Grazie all’app Piezo è possibile registrare i suoni delle applicazioni emesse da Mac e quindi registrare anche mucisa, video e chiamate Skype

nuovi iMac 27'

Avete mai voluto registrare i suoni emessi da una vostra applicazione Mac? Magari qualche scena clou di un film, oppure il simpatico avvio di Skype o altro ancora. Per svolgere questa operazione, però, avrete bisogno di un apposito software che vi consenta di incamerare lo specifico audio. Se non sapete che programma usare, potrete scaricare dal Mac App Store il fenomenale Piezo di Rogue Amoeba Software.

Non sarà solo la sua potenza e la sua qualità a soddisfare i vostri bisogni, ma anche la facilità d’uso. Difatti, l’interfaccia dell’applicazione è estremamente semplice e difficilmente vi metterà in crisi. Dovrete solo lanciare Piezo, indicare l’applicazione da cui volete estrarre l’audio e cominciare a registrare cliccando sull’apposito bottone!

Potrete inserire il titolo del nuovo brano, aggiungere un commento e stabilire la qualità del file. Avrete addirittura l’occasione di registrare le canzoni prodotte dal vostro browser, qualunque usiate! L’applicazione ha un costo di 7,99 euro ed è scaricabile dal Mac App Store. Richiede Mac OS X 10.6.0 o versioni successive.