Periodo nero Apple, un suicidio al campus

Seguici su Google News

Periodo nero Apple: oltre al calo delle vendite registrato da IDC, secondo cui il momento no del mercato della telefonia ha colpito in particolar modo la corporation statunitense in favore dei nuovi colossi emergenti, Oppo e Huawei, a Cupertino piangono anche un suicidio. Si tratta di un giovane dalle brillanti potenzialità, che lavorava al campus di Cupertino. Subito dopo il salto tutti i dettagli emersi fino ad ora ed al vaglio degli inquirenti.

Periodo nero Apple

Periodo nero Apple: un brillante giovane si suicida al campus di Cupertino

Era un giovane dal talento scintillante, di origini ispaniche, quello che lavorava al campus di Cupertino e che ieri è stato trovato morto in una delle sale riunioni del campus in California. Gli inquirenti hanno già effettuato i primi e principali rilievi, potendo affermare con una buona dose di certezza che si tratta, purtroppo, di un suicidio. La pistola usata per l'atroce gesto è stata rinvenuta di fianco al cadavere e il sergente Andrea Urena responsabile delle indagini ha affermato:

"Nessun altro individuo è coinvolto. Riteniamo si tratti di un caso isolato e che nessun altro fosse coinvolto al momento dell'incidente"

La Apple ha diramato un comunicato stampa di cordoglio per la famiglia e gli amici del giovane:

"Abbiamo il cuore a pezzi per la perdita di questo giovane e talentuoso collega. Il nostro pensiero ora va alla sua famiglia e agli amici, tra cui molti che lavoravano con lui qui alla Apple."

Il motivo della decisione di compiere questo folle gesto, ancora, non è stato scoperto. Alcuni hanno trovato curioso il fatto che sia arrivato proprio nel primo periodo nero Apple, in cui l'azienda di Cupertino deve fare i conti con dati allarmanti riguardanti le vendite dei suoi iPhone. Quest'anno ne sono stati distribuiti solo 51 milioni, a fronte dei 61 milioni di device dell'anno precedente.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram