P60 e Mate 60 a marzo 2023? I fan di Huawei incrociano le dita

huawei
Seguici su Google News

Quando si parla di Huawei è inevitabile che il discorso sfoci sul ban imposto dagli Stati Uniti al colosso di Shenzhen, che ha ovviamente causato grosse difficoltà all'azienda. Basti pensare che proprio a causa delle restrizioni statunitensi Huawei è stata costretta a rilasciare solo una serie di punta all'anno. In precedenza il produttore cinese avrebbe lanciato i suoi telefoni "serie P" incentrati sulla fotografia all'inizio dell'anno. Verso la fine dello stesso anno, invece, sarebbe stata rilasciata la "serie Mate", caratterizzata dalle ultime innovazioni tecnologiche.

Costretta ad andare alla ricerca dei chip giusti per i propri telefoni, Huawei utilizza versioni solo 4G del processore Snapdragon di Qualcomm per i suoi top di gamma, compresi i telefoni della serie P50 lanciata nel 2021 e della serie Mate 50 ufficializzata quest'anno. Tuttavia, nonostante le grandi ed evidenti difficoltà, non si può certo dire che Huawei sia uscita dal giro dei principali produttori di smartphone: la serie Mate 50, rilasciata in Cina all'inizio di quest'anno, è stata accolta con molto entusiasmo dagli utenti ed è risultata richiestissima sul mercato.

Ma quando vedremo i prossimi top di gamma di Huawei? Stando a quanto riportato da Gizchina, la società con sede a Shenzhen potrebbe rilasciare le serie P60 e Mate 60 nel marzo 2023, almeno stando a quanto rivelato da alcune fonti. L'indiscrezione stuzzica molto i fan, che cercano di capire anche quale sarà il chip che andrà ad alimentare questi telefoni. Quasi certamente non saranno i chip proprietari Kirin: a causa delle regole di esportazione degli Stati Uniti, che impediscono alle fonderie di chip che utilizzano la tecnologia americana di spedire chip all'avanguardia a Huawei, l'azienda non può più ricevere i chip Kirin che aveva progettato e prodotto da TSMC. Stando alle ultime voci, i chip Kirin sarebbero stati prodotti utilizzando un nodo di processo a 14 nm, troppo lontano dai chip all'avanguardia da 3 nm che TSMC e Samsung spediranno il prossimo anno.

huawei

Ma allora quale sarà la soluzione adottata da Huawei? La società cinese dovrebbe utilizzare ancora una volta i chip Snapdragon di Qualcomm, anche se ottimizzati per utilizzare solo la connettività 4G (anche se esistono custodie per la serie Mate 50 che consentono al telefono di ricevere segnali 5G, ndr).

La serie Mate 60 dovrebbe quindi essere alimentata da una variante solo 4G del SoC Snapdragon 8 Gen 2. Secondo quanto riferito, il numero di modello del chip è SM8525, differente rispetto al numero di modello SM8550 che fa riferimento alla versione 5G del chip.

Il tipster citato da Gizchina ha tuttavia aggiunto che la serie P60 potrebbe utilizzare il vecchio chip Snapdragon 8 Gen 1 (sempre nella versione 4G). Un'altra voce afferma poi che il modello base P60 offre la stessa apertura variabile del Mate 50 Pro. Questa funzione consente di modificare l'apertura della fotocamera principale da f/1.4 a f/4. In modalità Auto l'apertura viene selezionata dal telefono mentre in modalità Professional l'utente può selezionare quale apertura utilizzare. Infine, si parla anche di una fotocamera con teleobiettivo da 64 MP che andrà a caratterizzare la nuova serie P60.

Per quanto riguarda invece la serie Mate 60 non si conoscono molti dettagli e c'è anche chi ha dubbi sul fatto che Huawei sia davvero intenzionata a rilasciare due serie di punta il prossimo anno, oltretutto nello stesso periodo. In attesa di capire meglio le intenzioni del colosso di Shenzhen, i fan possono dirsi soddisfatti: l'impressione, infatti, è che Huawei stia davvero tornando molto competitiva, anche se non ancora ai livelli di Samsung e Apple.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram