AndroidNewsSmartphone

Oppo Reno 3A è ufficiale: Snapdragon 665, display da 6,44” e quattro cam sul retro

oppo reno 3A

Oppo Reno 3A è stato appena lanciato in Giappone. Il telefono fa ovviamente parte della serie Reno 3 dell’azienda cinese, che include anche gli smartphone Reno 3, Reno 3 Pro e Reno 3 Vitality.

oppo reno 3A

Oppo Reno 3A è disponibile in due opzioni di colore (bianco e nero, con una sfumatura blu nella variante bianca) e in una singola configurazione di RAM e archiviazione. Il nuovo telefono della società asiatica è comparso negli elenchi di vari rivenditori online in Giappone, oltre al sito giapponese di Oppo, dove si presenta in un singolo modello con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione.

Il prezzo stabilito dall’azienda per il suo nuovo telefono è di 39.800 Yen, che al cambio fanno circa 330 euro. Il device sarà in vendita a partire dal 25 giugno. Al momento, Oppo non ha fornito alcuna informazione sull’eventuale disponibilità internazionale di Oppo Reno 3A.

Oppo Reno 3A funziona con Android 10 e personalizzazione ColorOS 7.1. Il dispositivo è dotato di un display AMOLED Full HD + da 6,44 pollici (1.080×2.400 pixel) con protezione Corning Gorilla Glass 5 e rapporto schermo-corpo dell’89,9%. L’Oppo Reno 3A è inoltre alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 665, abbinato a 6 GB di RAM e 128 GB integrati espandibili tramite scheda microSD (fino a 256 GB).

Per quanto riguarda il comparto foto, il telefono si presenta con quattro fotocamere sul retro, con un sensore principale da 48 megapixel, un sensore secondario da 8 megapixel e altri due sensori da 2 megapixel. Sul davanti troviamo invece un sensore da 16 megapixel, posizionato all’interno del “notch”.

Le opzioni di connettività sul telefono includono Wi-Fi dual-band 802.11 a / b / g / n / ac, 4G LTE, Bluetooth v5.0, NFC, GPS e una porta USB di tipo C per la ricarica. A proposito di ricarica, l’Oppo Reno 3A è equipaggiato con una batteria da 4.025 mAh con supporto Quick Charge. I sensori a bordo includono un sensore di prossimità, un sensore di luce ambientale, un accelerometro, un sensore giroscopico e un sensore magnetico.


Fonte Gadgets360

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    News

    Google Plus, addio per sempre. Al suo posto ecco Google Currents

    AccessoriAndroidNews

    Xiaomi presenta la Mi Smart Band 4C: una variante della Mi Band 4 con funzioni utili

    AndroidNewsSmartphone

    OnePlus Nord, c'è la data: ufficiale il 21 luglio. L'evento sarà in realtà aumentata

    NewsPC

    ASUS TUF Gaming A15 e A17 ufficiali anche in Italia: due notebook per un gaming da "sballo"