AndroidNewsSmartphone

Oppo Find X3 domina su Antutu: punteggio stellare, c’è Snapdragon 888 (e non solo)

oppo find x3

Non sono pochi gli appassionati di smartphone che cercano sempre di tenere d’occhio i punteggi ottenuti dai nuovi prodotti nei vari benchmark disponibili online grazie alle tante app. Ma cosa fanno esattamente queste applicazioni? Di fatto, si tratta di strumenti che vanno a testare alcune parti di un telefono, valutandolo con un punteggio finale ed evidenziando positività e negatività.

oppo find x3

Questi test tentano di determinare in maniera oggettiva se un determinato telefono è migliore di un altro in determinati aspetti. Alcuni test di benchmark misurano la CPU del dispositivo, alcuni misurano il rendering della grafica e alcuni danno un punteggio complessivo sommando i punteggi ricevuti nei test che fanno riferimento alle parti separate del telefono. Tra le piattaforme di benchmark più popolari troviamo sicuramente Antutu, che riesce sempre a fornire un quadro molto chiaro sugli smartphone in arrivo.

Stando a quanto riportato da GizChina, un modello di smartphone in arrivo sarebbe riuscito ad ottenere ben 771.491 punti su Antutu. Un risultato che in molti non hanno esitato a definire straordinario, dato che si tratterebbe del punteggio più alto registrato da un telefono con processore Qualcomm Snapdragon 888 a temperatura ambiente.

A questo punto la curiosità è tanta. Di quale telefono si tratta? Come confermato anche da Phone Arena, il device in questione – individuato nel numero di modello PEEM00 – è l’Oppo Find X3, che dovrebbe essere rilasciato nel primo trimestre di questo 2021. Ciò che rende i risultati di Antutu così convincenti è che sono stati notati per la prima volta poche ore dopo che il fondatore e CEO di Oppo, Chen Mingyong, ha salutato l’arrivo del nuovo anno con alcune notizie interessanti. Il dirigente ha infatti affermato che l’azienda cinese entrerà nel mercato di fascia alta nel 2021, e la dichiarazione di Mingyong sembra trovare conferma proprio nell’ultimo test pubblicato su Antutu.

Venendo alle specifiche tecniche del nuovo prodotto, Oppo Find X3 dovrebbe sfoggiare un display da 6,7 ​​pollici con una risoluzione di 1440 x 3216. Lo schermo avrà una frequenza di aggiornamento variabile, che va da 10Hz a 120Hz. Un aspetto molto interessante, che conferma come lo schermo si aggiornerà da 10 volte a 120 volte al secondo a seconda del contenuto visualizzato. Alla velocità massima, gli utenti sperimenteranno uno scorrimento e un’animazione più fluidi. Con contenuti statici l’utilizzo di frequenze di aggiornamento più veloci andrà a scaricare la batteria più velocemente, ed è per questo che viene offerta una frequenza di aggiornamento variabile.

Sul retro del dispositivo troveremo una configurazione a quattro fotocamere che utilizza due dei nuovi sensori IMX766 di Sony; uno verrà utilizzato con un obiettivo grandangolare e l’altro con un obiettivo ultra grandangolare. Il teleobiettivo da 13 MP fornirà uno zoom ottico 2x e l’obiettivo Macro da 3 MP che offre uno zoom 25x.

Infine, il nuovo telefono di Oppo dovrebbe spiccare anche in termini di autonomia, grazie alla batteria a doppia cella da 4500 mAh supporta la ricarica rapida SuperVOOC 2.0 da 65 W (cablata) e la ricarica flash VOOC Air da 30 W (wireless). Le opzioni di colore saranno nero e blu, anche se è probabile che l’azienda cinese lanci un’ulteriore variante bianca in futuro.

Al momento non è emerso alcun dettaglio nè sulla data di uscita, nè tantomeno sul prezzo dell’Oppo Find X3. Molto probabilmente assisteremo al lancio di questo prodotto nel Q1 del 2021, ma finora nulla di confermato da parte dell’azienda cinese.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Realme 8 e Realme 8 5G arrivano in Italia (assieme ai Buds Q2)

AndroidNewsSmartphone

ASUS Zenfone 8 e Zenfone 8 Flip, ufficiali i due nuovi smartphone

NewsPC

Dell annuncia i nuovi laptop con processori H Core di 11esima generazione

AppleiPhoneNews

Un iPhone con display 3D: il brevetto di Apple fa "sognare" i fan