News

Oppo Find X2 uscirà con Snapdragon 865 e sensore Sony IMX689

Oppo Find X2

Durante questo primo trimestre dell’anno, sembra proprio che vedremo nel mercato anche il nuovo telefono di punta OPPO Find X2.
Era la fine del 2019 quando OPPO ha affermato che il nuovo modello, Find X2, sarà stato dotato di sensore di immagini progettato in collaborazione con Sony e del processore Snapdragon 865.
Sul social network Weibo, in questi, giorni, sono uscite ulteriori informazioni in merito al dispositivo, in particolare riguardanti: il comparto fotografico, il processore e display.

Oppo Find X2

Oppo Find X2

Secondo le nuove indiscrezioni, OPPO avrebbe sviluppato congiuntamente con Sony il nuovo sensore IMX689 appositamente per il suo nuovo smartphone, che pare sarà il primo “all-pixel omnidirectional focusing technology“.
Questo sembra sarà un obiettivo da 48 megapixel con una dimensione del sensore di 1 / 1,3 pollici.
OPPO Find X2 sarà dotato di una tripla fotocamera e il Sony IMX689 da 48MP sarà l’obiettivo principale. Gli altri due obiettivi saranno: Sony IMX708 e un sensore teleobiettivo da 13MP. La fotocamera anteriore, invece, sarà una Sony IMX616 da 32MP.
Per quanto riguarda il display il nuovo dispositivo sarà da 6,5 ​​pollici,  avrà uno schermo con frequenza di aggiornamento di 120Hz e una risoluzione quad HD + di 1440 x 3168 pixel.
Find X2 sarà integrato con un chip MEMC che solitamente si trova nei televisori di fascia più alta, permettendo al telefono, quindi, di offrire un’accuratezza del colore davvero alta.
Il nuovo modello Oppo potrà garantire una precisione di 0,8 JNCD, un risultato davvero sorprendente se tenete conto che l’iPhone 11 Pro Max offre un’accuratezza di 0,9 JNCD (solo differenza di colore evidente).
Per quanto riguarda la batteria, invece, sembra che questo sarà dotato di ricarica wireless da 50 W, e non mancherà anche il supporto 5G dual-mode.

Infine, per completare la scheda tecnica del dispositivo sembra che Find X2 sarà dotato di Snapdragon 865 unito al coprocessore OPPO M1 auto-sviluppato dall’azienda. Con questo chip il dispositivo sarà in grado di controllare il consumo energetico.

 


Fonte gizmochina

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    AccessoriAndroidNews

    Google Pixel Buds 2 disponibili anche in Italia: tutti i dettagli e il prezzo

    AndroidNewsSmartphone

    OnePlus Nord, nuovi dettagli prima del lancio: le varianti di colore saranno due

    News

    Google Play Pass sbarca anche in Italia: tutti i dettagli (e i prezzi) dell'abbonamento

    AccessoriAndroidNews

    Xiaomi Mi True Wireless Earphones 2 Basic, ecco la nuova variante: tutti i dettagli