Già lo scorso mese di gennaio sul web erano trapelate alcune foto di uno smartphone OPPO in arrivo con tanto di fotocamera pop-up, ovvero la soluzione che sta riscuotendo un certo consenso in alternativa al “notch”.

oppo F11 pro

L’indiscrezione non chiariva quale sarebbe stato il nome di questo dispositivo, ma le voci suggerivano che la denominazione scelta dall’azienda cinese sarebbe stata OPPO R19 o OPPO F11. Sempre nel “leak”, è emerso che il telefono eseguiva Color OS 6 basato su Android 9 Pie con funzionalità dual-SIM.

Un paio di settimane più tardi, è stato rivelato che il telefono avrebbe avuto come nome F11 Pro, e sarebbe arrivato sul mercato indiano con una fotocamera da 48MP. Tutte queste informazioni sono state confermate nella giornata di ieri, quando lo smartphone ha visto finalmente la luce.

Il dispositivo è dotato di una doppia fotocamera posteriore, ma a far parlare così tanto dell’F11 Pro è ovviamente la fotocamera pop-up che troviamo sul lato frontale. Questo è uno dei molti modi utilizzati dai marchi principali per consentire ai loro telefoni di avere un rapporto schermo-corpo più alto, anche se questo metodo “meccanizzato” continua a far dubitare molte persone, specialmente riguardo alla resistenza del meccanismo.

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche, Oppo F11 Pro è dotato di un display Full HD+ da 6,5 pollici, ed è inoltre alimentato con un processore MediaTek Helio P70, abbinato a 6 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibile fino a 256 GB tramite microSD. Oltre al comparto foto particolarmente invidiabile, Oppo F11 Pro è apprezzabile anche per la presenza di un’eccellente batteria da 4000 mAh, dotata di ricarica rapida VOOC 3.0.

Il telefono funziona con Android 9 Pie come sistema operativo, e viene messo sul mercato in due colorazioni differenti: Aurora Green e Thunder Black. Il prezzo di partenza di questo dispositivo dell’azienda cinese è di 24.990 rupie indiane, pari a circa 313 euro.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome