Oppo sa sempre come stupire i propri affezionati e il pubblico in generale. L’azienda con sede a Dongguan ha presentato un nuovo telefono: si tratta dell’Oppo A7X, un mid-range che è stato lanciato ieri nel mercato cinese.

oppo A7X

Lo smartphone si aggiunge alla lista di telefoni che hanno scelto di dotarsi di un “notch” in stile “waterdrop”, ovvero a forma di goccia d’acqua. Inoltre, il nuovo device di Oppo è caratterizzato da una doppia fotocamera sul retro e un design a gradiente. Il dispositivo ha un display da 6,3 pollici con un rapporto di forma 19,5: 9 e un rapporto “screen-to-body” del 90,8%.

Il prezzo di lancio di Oppo A7X è di 2099 Yuan (circa 263 euro), come elencato sul sito web dell’azienda cinese. Lo smartphone sarà in vendita a partire dal 14 settembre alle 10:00, ora di Pechino, e sarà disponibile nelle opzioni di colore Star Purple e Ice Flame Blue. Le offerte di lancio includono cuffie originali Oppo MH133 e un’opzione EMI di 3 mesi senza pagare alcuna spesa aggiuntiva.

Oppo A7X funziona su Color OS 5.2 basato su Android 8.1 Oreo e presenta, come detto, un display da 6,3 pollici con tacca “waterdrop”. Il telefono è alimentato da un processore octa-core MediaTek Helio P60 da 2.0GHz, abbinato a 4GB di RAM e ad una GPU MP3 Mali-G72, oltre alla memoria interna da 128 GB.

La doppia fotocamera posteriore di Oppo A7X, disposta orizzontalmente, presenta un sensore da 16 megapixel (e un altro da 2 MP), mentre la fotocamera anteriore ha un obiettivo da 8 megapixel con caratteristiche inerenti l’intelligenza artificiale.

Color OS 5.2 introduce una nuova modalità “Non disturbare”, una funzione AI che consente di acquisire biglietti da visita e documenti e una barra laterale intelligente che è stata già avvistata per la prima volta sull’Oppo F9 Pro. Anche il design del dispositivo è fortemente ispirato a Oppo F9 Pro, ed è anche per questo che alcuni esperti del settore la considerano una sorta di variante cinese rinominata di Oppo F9.