Il browser Opera 14 finalmente ha lasciato la beta per diventare stabile. Tra le migliorie di spicco c’è sicuramente l’abbandono da parte di Opera dell’engine “Presto” a favore di “WebKit” già utilizzato in Chrome e Safari.

Opera 14

Era molto tempo che gli affezionati utenti Opera aspettavano che questa beta fosse resa stabile e sembra che finalmente quel giorno è arrivato.

Abbiamo personalmente provato il browser e ci è sembrato molto veloce e reattivo e come gli utenti Opera sapranno la funzionalità più apprezzata è sicuramente la Modalità compressione che permette sia di velocizzare il caricamento delle pagine che di ridurre il traffico dati.

Sostanzialmente quando la Modalità compressione viene attivata il browser non fa altro che richiedere ai server di Opera di renderizzare la pagina e di mandare indietro l’immagine della renderizzazione.
Se stiamo utilizzando una connessione 3g con limitazioni questo potrà farci risparmiare megabytes preziosi. 🙂

Ecco il link per l’installazione:

Opera 14

A presto!