AndroidNewsSmartphone

OnePlus Nord 2 5G è ufficiale: smartphone di qualità a prezzi convenienti

oneplus nord 2

La scorsa estate OnePlus lanciava ufficialmente il suo nuovo telefono OnePlus Nord 5G, un dispositivo capace di ottenere un tale successo da diventare lo smartphone OnePlus più venduto in Europa. E’ passato esattamente un anno e OnePlus ha tutte le intenzioni di replicare quel grande successo. La società con sede a Shenzhen ha appena presentato OnePlus Nord 2 5G, un telefono già trapelato in vari “leak” e ora finalmente ufficiale.

oneplus nord 2

Design 

OnePlus Nord 2 sembra avere caratteristiche estetiche molto simili a OnePlus 9. Il telefono si presenta con un ampio display caratterizzato da un “foro”. Il display scelto misura 6,43 pollici ed è un pannello Fluid AMOLED, che supporta una frequenza di aggiornamento regolare di 90Hz. Queste specifiche corrispondono a quelle offerte da OnePlus sul Nord originale, anche se stavolta l’azienda cinese ha optato per un foro più piccolo.

OnePlus ha inoltre preferito dotare questo nuovo device di una singola fotocamera anteriore invece di due. Le cornici hanno all’incirca lo stesso spessore di quelle viste sul Nord originale, che apparivano comunque già piuttosto sottili.

I maggiori cambiamenti in termini di design sono quelli sul retro del Nord 2. Su questo telefono non vediamo il lungo modulo nero della fotocamera che caratterizzava OnePlus Nord: al suo posto troviamo invece una protuberanza meno lunga ma più larga, dipinta nello stesso colore del pannello posteriore. All’interno del modulo sono posizionate tre fotocamere e un flash LED.

Specifiche

Veniamo quindi ad analizzare la scheda tecnica di OnePlus Nord 2 5G, cominciando proprio dal SoC. Ad alimentare il nuovo device dell’azienda cinese troviamo un esclusivo chipset MediaTek, ovvero il Dimensity 1200-AI. Si tratta di un evento “storico”, dato che per la prima volta OnePlus non seleziona un chipset Qualcomm Snapdragon: nonostante ciò, gli utenti non rimarranno delusi.

oneplus nord 2 5G

OnePlus afferma infatti che MediaTek 1200-AI ha una potenza paragonabile a quella del chip Snapdragon 870, una versione aggiornata dello Snapdragon 865 di fascia alta che si trova all’interno di dispositivi come Motorola Moto G100 e OnePlus 9R. In più, il processore è abbinato a 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, sebbene sia disponibile anche una variante più costosa con ben 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione.

In sostanza, l’obiettivo di OnePlus con il suo Nord 2 è cercare di garantire un certo livello di prestazioni in un pacchetto molto più conveniente, rendendolo uno dei migliori telefoni 5G economici tra quelli in circolazione. Ma non è finita qui, perché per garantire che non ci siano problemi di autonomia la società ha pensato ad una batteria da 4.500 mAh che supporta la Warp Charge 65. Come sanno bene gli esperti del settore, si tratta di una tecnologia di ricarica rapida da 65 W che riesce a ricaricare lo smartphone dallo 0% al 100% in soli 30 minuti.

Fotocamere

Non si può non ammettere che negli ultimi tempi OnePlus sia stata in grado di fare importanti progressi in termini di comparto foto: miglioramenti che sono nettamente percepibili anche nella serie Nord.

OnePlus Nord 2 5G è dotato di una tripla fotocamera posteriore, molto versatile, caratterizzata da un sensore principale da 50 megapixel. Siamo di fronte allo stesso sensore che fungeva da ultra grandangolare sul telefono OnePlus 9 (con tanto di stabilizzazione ottica OIS). Questo sensore è in grado di catturare il 56% di luce in più rispetto alla fotocamera da 48 megapixel che abbiamo visto sul Nord originale.

oneplus nord 2 fotocamere

Ad accompagnare questo sensore principale troviamo una fotocamera ultra-wide da 8 megapixel con un campo visivo di 119,7 gradi. Inoltre, l’azienda asiatica ha pensato anche ad uno sparatutto monocromatico da 2 megapixel e ad una fotocamera frontale da 32 megapixel, che garantirà dei selfie semplicemente eccezionali.

Per quanto riguarda le funzionalità, OnePlus sta sottolineando molto la presenza di Group Shot 2.0 sulla fotocamera frontale, una tecnologia che consente di rilevare fino a cinque volti e ottimizza automaticamente lo scatto per migliorare il tono della pelle e le caratteristiche del viso.

Il Nord 2 include anche una funzione AI Video Enhancement, che migliora automaticamente la luminosità, il colore e il contrasto delle registrazioni video in tempo reale: la tecnologia può riconoscere fino a 22 scenari.

Software (e promesse di aggiornamento)

OnePlus Nord 2 5G viene fornito con Android 11 come sistema operativo, oltre alla personalizzazione OxygenOS 11.3. La società di Shenzhen promette due anni di aggiornamenti del sistema operativo Android con tre anni di aggiornamenti di sicurezza: ciò vuol dire che OnePlus Nord 2 5G sarà supportato fino al 2024 e riceverà sia Android 12 che Android 13.

OxygenOS è ora basato su ColorOS di Oppo, ma mantiene ancora tutte le funzionalità di OnePlus che abbiamo imparato a conoscere e apprezzare in questi ultimi anni, in particolare quelle basate sull’intelligenza artificiale.

oneplus nord 2 software

Ad esempio, è presente AI Color Boost per migliorare il colore delle immagini e AI Resolution Boost per aumentare i contenuti da app come YouTube e Instagram alla risoluzione HD. Un’altra funzionalità di rilievo è Smart Ambient Display, che utilizza l’intelligenza artificiale per regolare automaticamente la luminosità del display, in modo tale da migliorare la leggibilità.

OnePlus Nord 2 5G, prezzo e data di rilascio

La versione da 8GB di RAM con 128 GB di spazio di archiviazione viene messa in vendita nei mercati europei a partire da 399 euro. Per quanto riguarda invece la variante da 12 GB di RAM e 256 GB di storage, il prezzo stabilito da OnePlus per l’Europa è di 499 euro.

Il modello da 12/256 GB è disponibile solo in una variante di colore, ovvero la Grey Sierra. La versione più economica, con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, sarà invece disponibile sia in Grey Sierra che in Blue Haze. Le spedizioni del nuovo prodotto prenderanno il via mercoledì 28 luglio.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsTablet

Nokia lancerà il tablet T20 il 6 ottobre (e forse anche uno smartphone)

AndroidNewsSmartphone

Google dovrebbe presentare ufficialmente i Pixel 6 il 19 ottobre

AppleNews

iOS 15, è il grande giorno: Apple svela le ultime novità

AndroidNewsSmartphone

Un bug ha colpito diversi smartphone Samsung: di cosa si tratta?