News

OnePlus 8 display OLED 2K con frequenza di aggiornamento 120Hz

Nella giornata di ieri, 13 gennaio 2020, OnePlus ha tenuto una conferenza stampa a Shenzhen, in Cina “2020 Screen Technology Communication Meeting” dove ha presentato i suoi sviluppi e le novità nell’ambito dell’inedita tecnologia su cui saranno basati i display dei dispositivi che metterà nel mercato quest’anno. Proprio in questa occasione la casa cinese ha annunciato che il nuovo OnePlus 8 avrà un display con una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

OnePlus 8

OnePlus 8

Avevamo già annunciato qualche settimana fa che il nuovo OnePlus 8 sarebbe uscito quest’anno con un tripla fotocamera posteriore, come mostravano delle immagini pubblicate, forse per errore, dal CEO della compagnia. Nella conferenza stampa è stato annunciato che la prossima serie di smartphone di punta OnePlus 8 sarà caratterizzato da un display OLED 2K da una frequenza di aggiornamento di 120Hz e una frequenza di campionamento dello schermo di 240Hz, la più alta del settore, rendendo così lo schermo touch molto più reattivo. Inoltre, è stato anche rivelato che il nuovo schermo di OnePlus ha il più alto standard di riproduzione del colore: JNCD (Just Noticeable Color Difference) <0,8, che batte il JNCD <0 di iPhone 11 Pro Max e la media del settore di JNCD <2.

In particolare, la società ha persino affermato di aver apportato alcune ottimizzazioni uniche al display a 120Hz, tutto ciò per consentire tre principali fattori di facile utilizzo, ovvero: scorrevolezza, precisione e comfort. I dettagli esatti sono i seguenti:

  • Chip indipendente MEMC
  • Frequenza di aggiornamento fino a 120Hz
  • Frequenza di campionamento dello schermo 240Hz
  • JNCD <0,8
  • Calibrazione del colore
  • Regolazione automatica della luminosità a 2096 livelli
  • Effetto display a colori a 10 bit.

Non è ancora chiaro se tutte queste caratteristiche si applicheranno solo alla versione OnePlus 8 Pro oppure anche alla versione base. Quello che sappiamo è che il display era una delle aree su cui l’azienda aveva ricevuto diverse critiche, ma a partire dalla serie OnePlus 7 ha iniziato a dare rilevanza al display dei suoi smartphone cercando di migliorarsi. Ora i nuovi modelli entreranno con una frequenza di aggiornamento più elevata e una migliore risoluzione.


Fonte gizmochina

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AndroidNews

    Android 11, Google lancia ufficialmente la Beta 3. Non solo correzioni: c'è anche un Easter Egg

    AccessoriAndroidNews

    Samsung lancia il Galaxy Watch 3 in due varianti: resistenza eccellente, sensore Sp02 e vari miglioramenti

    AndroidNewsSmartphone

    Samsung Galaxy Z Fold 2, ecco il nuovo pieghevole: molti miglioramenti, in pre-ordine dal 1 settembre