OnePlus 6T ha ricevuto un aggiornamento OxygenOS, apportando numerosi miglioramenti, ottimizzazioni e correzioni, oltre all’aggiunta di una nuova funzionalità per gli auricolari Bluetooth.

oneplus 6T

L’aggiornamento OxygenOS 9.0.7 per OnePlus 6T verrà rilasciato in modo graduale (o “incrementale”, come lo chiama OnePlus) e verrà dapprima garantito ad un numero limitato di utenti, per poi essere interessato da un’implementazione più ampia nei prossimi giorni. OnePlus 6T è stato lanciato lo scorso mese di ottobre con Android 9.0 Pie come sistema operativo.

L’annuncio dell’aggiornamento è stato fatto dalla stessa azienda del CEO Pete Lau sul forum. L’update offre una migliore stabilità Bluetooth per una migliore connettività, una stabilità ottimizzata per le connessioni Wi-Fi, consumo energetico ottimizzato in standby e le classiche correzioni di bug, oltre a dei miglioramenti generali. L’aggiornamento OxygenOS 9.0.7 per OnePlus 6T garantisce anche prestazioni migliorate a livello di fotocamera per i video slow motion.

OnePlus 6T è un prodotto di grande livello, che sta già riscuotendo un ottimo successo tra il pubblico ed è molto apprezzato dagli esperti del settore. Il dispositivo sfoggia un display AMOLED full-HD da 6,41 pollici (1080×2340 pixel) con proporzioni 19,5: 9, ed è protetto da Corning Gorilla Glass 6. Sul davanti è presente un “notch” in stile waterdrop, con sensore di luce ambientale e ovviamente la fotocamera frontale. OnePlus 6T è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 885 octa-core, abbinato a 6 GB o 8 GB di RAM LPDDR4X e uno spazio di archiviazione integrato da 128 GB o 256 GB, non espandibile tramite scheda microSD.

Il telefono dell’azienda cinese è dotato di una doppia fotocamera posteriore che comprende un sensore Sony IMX519 da 16 megapixel, abbinato a un sensore Sony IMX376K secondario da 20 megapixel con apertura f / 1,7.

La fotocamera anteriore di OnePlus 6T è dotata di un sensore Sony IMX371 da 16 megapixel con apertura f / 2.0, supporta EIS e può registrare video a 1080p a 30 fps e video a 720p a 30 fps. In particolare, entrambe le fotocamere anteriori e posteriori sono invariate rispetto a OnePlus 6.

Le opzioni di connettività includono 4G VoLTE, Wi-Fi 802ac (dual-band, 2,4 GHz e 5 GHz), Bluetooth v5.0, NFC, GPS / A-GPS e una porta USB Type-C (v2.0). Infine, a bordo dello smartphone troviamo anche una batteria da 3,700 mAh con supporto di ricarica veloce (5 V, 4 A): stando a quanto affermato da OnePlus, il telefono può durare un’intera giornata con soli 30 minuti di carica.