Solo pochi giorni fa, le prime build di LineageOS 16 basate su Android Pie sono state rilasciate per alcuni importanti telefoni, ovvero Essential Phone, Xiaomi Mi Mix 2 e Xiaomi Mi 6.

oneplus 6 lineageos 16

Stando a quanto emerso online nelle ultime ore, pare proprio che anche OnePlus 6 sia stato aggiunto a questa lista di telefoni: la sua prima build è infatti già disponibile per il download.

Malgrado la presenza dell’ormai sempre meno apprezzato “notch”, OnePlus 6 è riuscito comunque a fare breccia nel cuore degli utenti, specialmente di quelli che apprezzano maggiormente i prodotti della casa di Shenzhen, forse anche perchè sarà l’ultimo smartphone OnePlus con un jack per cuffie da 3,5 mm.

L’azienda del CEO Pete Lau ha già rilasciato un aggiornamento ufficiale ad Android 9 Pie e una versione beta di Android Q per il dispositivo, ma gli utenti che cercano un po ‘più di personalizzazione rispetto a ciò che offre OxygenOS potrebbero essere alla ricerca di un sistema operativo alternativo. LineageOS rappresenta la soluzione ideale, semplice e stabile.

Per scaricare la prima build da installare sul proprio dispositivo basta seguire tutte le indicazioni che si trovano a questo link. Come sempre in questi casi, per procedere al download è necessario avere un bootloader sbloccato e TWRP installato. Le istruzioni di installazione sono piuttosto semplici perché i telefoni OnePlus sono facili da sbloccare, ma gli ultimi dispositivi OnePlus hanno partizioni A / B, quindi l’installazione TWRP potrebbe essere leggermente diversa da quella a cui potrebbe essere abituato il possessore di OnePlus 6.

Il fatto che anche OnePlus abbia deciso di avvalersi dell’importante apporto della comunità dello sviluppo indipendente è un dettaglio da non sottovalutare e che farà sicuramente la felicità di molti utenti “votati” alla personalizzazione anche negli anni a venire.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome