OnePlus 6 è già il protagonista dell’anno 2018 anche se quest’ultimo deve ancora iniziare, scopriamo il perchè:

OnePlus 5T è stato rilasciato a novembre, e già si parla di OnePlus 6. Un rapporto pubblicato oggi dalla Cina suggerisce che la prossima versione dello smartphone verrà svelata a metà marzo del prossimo anno. L’uscita sul mercato mondiale di questo device è invece prevista per la fine di marzo 2018.

Apparentemente lo smartphone sarà dotato di uno scanner di impronte digitali incorporato sotto al display. Ricordiamo che anche Samsung ha cercato di far funzionare questa tecnologia nel corso di tutto il 2017, ma è stata costretta a posizionare gli scanner di impronte digitali di Galaxy S8, Galaxy S8+ e Galaxy Note 8 sul retro di ciascun modello.

Per quanto riguarda Samsung?

Se gli ultimi rendering del Samsung Galaxy S9 / S9+ sono legittimi, il lettore delle impronte digitali per entrambi i modelli rimarrà sul retro degli smartphone. OnePlus sarà quindi la prima azienda top di gamma a rilasciare uno smartphone con lettore di impronte digitali sotto al display. Quasi due settimane fa, Synaptics ha presentato uno scanner di impronte digitali con il preciso scopo di essere collocato al di sotto dello schermo. Soprannominato “Clear ID FS9500”.

Marzo sembra apparentemente così lontano, eppure potrebbe arrivare molto più velocemente di quanto possiamo immaginare. Quando marzo arriverà aspettatevi che OnePlus 6 sia dotato del nuovo processore Qualcomm Snapdragon 845. Molto probabilmente lo smartphone rimarrà con un display di dimesioni di 6 pollici con una risoluzione di 1080×2160 a 18:9. Potremmo anche azzardarci a dire che lo stile entrato in vigore con OnePlus 5 continuerà anche con il suo successore.
La nuova grande aggiunta per l’ultimo modello di casa OnePlus potrebbe benissimo essere un lettore di impronte digitali incorporato nel display, ma speriamo vivamente che OnePlus aggiunga altre feature che ci facciano rimanere a bocca aperta per iniziare il primo quarto del 2018 con una carica in più.